Tu sei qui

Moto3, Navarro show in QP, risale Bastianini (7º)

Silverstone: lo spagnolo da record, rifila mezzo secondo a tutti. Fenati ottavo, Bagnaia quindicesimo

Dopo essersi aggiudicato la sessione di apertura del programma della Moto3 a Silverstone, Jorge Navarro ha sempre stazionato ai piani alti della classifica della classe cadetta. Durante le qualifiche, tuttavia, lo spagnolo ha dato la proverbiale zampata, centrando la prima pole position della carriera (alla quale si aggiungono altre quattro partenze dalla prima fila nel 2015) con un giro da 2’12.440, otto decimi più veloce del record in gara.

Il giovane su Honda è riuscito nell’impresa di ritoccare ulteriormente i propri riferimenti (era terzo) in regime di bandiera a scacchi, sfrecciando a tutta velocità su una pista molto trafficata, facendo la differenza soprattutto al T1. Secondo tempo per Karel Hanika (+0.539), che ha trovato in Navarro il miglior “gancio” possibile ed è riuscito a non farselo scappare, mentre il leader della classifica Danny Kent, girando da solo, è riuscito ad agguantare l’ultimo posto disponibile in prima fila a +0.604.

La griglia vede Vazquez aprire la seconda fila davanti a Viñales e Masbou, mentre Enea Bastianini è il primo degli italiani in settima posizione assoluta. Il romagnolo (+1.085) ha parzialmente risolto i problemi di ciclistica che gli hanno causato del sottosterzo per l’intero arco delle libere, risalendo dalla ventesima posizione. Alle sua spalle, Romano Fenati (+1.108) ha tolto quasi un secondo al proprio miglior tempo, risalente al venerdì.

Oliveira e Binder chiudono la top ten, dove per la prima volta non compare Niccolò Antonelli, tre decimi più lento che al mattino e soltanto 18º, alle spalle dei connazionali Francesco Bagnaia (15º a +1.640) ed Andrea Migno (17º a +1.802). Ventesimo Andrea Locatelli, 26º Stefano Manzi, 27º Lorenzo Dalla Porta, 30º Alessandro Tonucci, 32º Matteo Ferrari.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti