Tu sei qui

MotoGP, Castrol sponsor della LCR-Honda di Crutchlow

Nei test Michelin di Brno Cal con una nuova colorazione per uno spot commerciale

Castrol sponsor della LCR-Honda di Crutchlow

Lo avevamo scritto al Sachsenring che CWM, lo sponsor del team LCR sarebbe rimasto sulle carenature delle Honda fino a Brno e così è accaduto.

Troppi i guai del boss della finanziaria Anthony Constantinou, recentemente accusato anche di molestie sessuali e ubriachezza.

"La scorsa settimana sono stato a Londra e ho incontrato Constantinou - ci aveva detto Cecchinello in Germania - Mi ha assicurato che sta facendo di tutto per continuare fino a fine stagione come previsto dal contratto, ma tutto dipenderà da come si evolverà la situazione nelle prossime settimane”.

CWM aveva già provveduto a saldare i due terzi della somma totale ma senza gli ultimi pagamenti, LCR era libera di risolvere l’accordo e quindi cercare un altro sponsor per l’ultimo terzo della stagione.

Cecchinello a proposito dell'apparizione di Castrol sulle carenature ha detto che si è trattato solo di uno spot commerciale. Sarà ma CWM li avrebbe permesso se le cose fossero andate bene?

Il manager sta logicamente cercando una soluzione per continuare la stagione senza modificare i suoi impegni, come ci aveva garantito più volte. Bisognerà quindi aspettare Silverstone per scoprire con quali colori correranno Crutchlow e Miller.

Bisogna anche ricordare che da sempre Castrol è vicinissima al colosso nipponico e questa non è la prima volta che si produce in un salvataggio di un team all'ultimo minuto. Un nuovo finanziatore probabilmente arrivierà e il riavvicinamento tra Crutchlow a Cecchinello. Non è un mistero infatti che il pilota britannico si fosse messo sul mercato, arrivando persino a bussare nuovamente alla porta della Ducati.

Con ogni probabilità dunque Cal rimarrà con il team LCR anche nel 2016, mentre Jack Miller emigrerà nel team Aspar.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti