Tu sei qui

Moto3, Brno: Danny Kent prenota la pole

FP3 - Seconda piazza per Fabio Quartararo. Italiani ai margini della top ten

Primo venerdi pomeriggio, primo sabato mattina. Nella sempre indecisa Moto3 la costante si chiama Danny Kent. L'inglese, dominatore del campionato, non deve aver gradito troppo la battuta d'arresto di Indianapolis.

Così, a Brno, sta pensando bene di rimettere tutti i tasselli al proprio posto. 2'07.649 e prima piazza in vista delle qualifiche, dove ovviamente ha prenotato la pole position.

Chi invece è risalito nei piani nobili della classifica è Fabio Quartararo, staccato di 3 decimi dalla vetta. Completa il podio virtuale la KTM di Miguel Oliveira (+0.427). Quella del portoghese, insieme all'esemplare di Fenati, sono le uniche due moto austriache in un manipolo di Honda e Mahindra.

Già, perchè al quarto posto vi è Efren Vazquez con la seconda Honda del team Leopard (+0.452), davanti a Jorge Martin con la Mahindra del team Aspar (+0.641) e le Honda di Jorge Navarro, Alexis Masbou e di Enea Bastianini, nono a 910 millesimi in un circuito dove, lo scorso anno - infortunato, sfiorò la vittoria.

Bastianini apre un trio completamente italiano: oltre al portacolori Gresini e del già citato Fenati (nono a 919 millesimi dalla vetta), la decima piazza è appannaggio di Niccolò Antonelli, autore anche di una caduta a sessione terminata.

Gli altri italiani: 22esimo Alessandro Tonucci, 23simo Andrea Migno, 26esimo Francesco Bagnaia, 29esimo Lorenzo Dalla Porta, 31esimo Andrea Locatelli, 33esimo Stefano Manzi e 34esimo Matteo Ferrari.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti