Tu sei qui

SBK, Sepang, Badovini KO, non si ricorda nulla

Concussione cerebrale con parziale perdita di memoria, in osservazione per 24 ore

In seguito ad un incidente che lo ha coinvolto insieme al connazionale Matteo Baiocco all’inizio della FP4 a Sepang, Ayrton Badovini è stato trasportato al centro medico per accertamenti. Sfortunatamente, i controlli di rito non hanno dato responsi incoraggianti, tanto che il pilota BMW è poi stato trasportato all’ospedale di Kuala Lumpur, dove una TAC è stata condotta con esito negativo ma la diagnosi resta di concussione cerebrale che lo ha reso "unfit" per le gare di domani.

Badovini, che ha sbattuto violentemente la nuca ed al momento non ricorda nulla degli ultimi tre giorni – un'amnesia tipica di questo trauma – e resterà sotto osservazione per le prossime ventiquattr’ore. Fonti interne alla squadra hanno fatto sapere che non faranno appelli alla Direzione Gara.

Badovini aveva chiuso le prove cronometrate con il settimo tempo. “Mi dispiace molto per l’incidente, anche se sono convinto di non aver fatto manovre scorrette, perché Ayrton si è fatto male”, aveva commentato Baiocco a caldo ai microfoni di Mediaset.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti