Tu sei qui

SBK, WSS,Sepang: Jacobsen davanti a tutti

Prima pole per il pilota Honda con Sofuoglu e Cluzel subito a ruota. Ottimo Rolfo, chiude quarto

WSS,Sepang: Jacobsen davanti a tutti

Buona la prima per "PJ". Lo statunitense del team Honda Core Motorsport centra in Malesia la sua prima pole in WSS. Dopo il secondo tempo dietro Cluzel nel terzo turno di prove libere, il 22enne statunitense (compirà gli anni tra sei giorni), terzo nel mondiale e rivelazione di questa stagione della classe 600, piazza il colpaccio mettendo le ruote della sua Honda CBR davanti ai due rivali in lotta per la corsa al titolo iridato. Sul lungo budello di Sepang Patrick "PJ" Jacobsen fa segnare il best lap in 2.08"244, con  Sofuoglu e Cluzel rispettivamente a +0.180 e 0.218 decimi dalla prima casella. Una pole costruita soprattutto nel primo settore, lì dove sia la MV di Cluzel che la Kawasaki di Sofuoglu accusavano il maggiore ritardo dalla Honda 99. Per entrambi comunque il discorso gara rimane assolutamente aperto, pur dovendo tenere più di un occhio di attenzione sul giovane arrembante desideroso di portare a casa la prima vittoria dopo i quattro podi stagionali con due secondi ed altrettanti terzi posti.

Ad aprire la seconda fila troviamo un bravo Roberto Rolfo che sigla un bel quarto tempo seppur staccato di 0.915 decimi dalla prima posizione. Una partenza che lo pone di diritto in lizza per un gradino sul podio (sfiorato su questa pista lo scorso anno), anche se sarà dura in virtù anche dei distacchi sul giro secco, ma Roby ha l'eperienza e la classe per tentare il piazzamento di prestigio. A scalare di una posizione troviamo l'altra MV ufficiale di Lorenzo Zanetti, che ferma le lancette sul crono di 2.09"246 a poco più di un secondo da Jacobsen. Dopo la partenza sprint con il miglior tempo nel primo turno di libere, Lorenzo non è riuscito a migliorarsi e pur recuperando qualche centesimo rispetto alle FP3 non riesce a fare meglio della quinta piazza. Dietro ecco Gino Rea ed a seguire Kyle Smith, settimo e caduto a metà turno, mentre dall'ottavo al decimo posto troviamo nell'ordine Alex Baldolini, Christian Gamarino e Marco Faccani che contribuiscono a portare a casa un buon bottino per la pattuglia dei nostri piloti con tutti o quasi (Fabio Menghi è 13esimo) nei primi dieci.

A seguire l'ordine di partenza per la gara di domani della WSS


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti