Tu sei qui

MotoGP, Toni Elias al posto di Abraham a Indy

L'ex iridato della Moto2 torna in sella dopo la sfortunata 8 Ore di Suzuka

Toni Elias prenderà il posto di Karel Abraham a bordo della Honda del team AB Motoracing lasciata libera dal pilota ceco ancora convalescente a causa della caduta nelle prove libere del GP di Barcellona, il 13 giugno scorso.

Sostituito dal collaudatore HRC ed ex iridato Hiroshi Aoyama al Sachsenring, dopo le trattative fallite per mettere al suo posto Michael Van der Mark, Elias - primo campione del mondo della Moto2 nel 2010 alla guida di una Moriwaki nel team Gresini - ha vinto una gara in MotoGP, in Portogallo, nell'ormai lontanissimo 2006.

Ormai Toni sembra essere un buon pilota con un grande futuro dietro le spalle. Il 32enne spagnolo avrebbe dovuto infatti gareggiare quest'anno in Superbike con una BMW, ma il team ha fatto un no show. La scorsa settima Toni ha anche corso la 8 Ore di Suzuka con una Moriwaki in squadra con Yamaguchi e Ratthapark Wilairot ma è stato costretto al ritiro.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti