Tu sei qui

SBK, Casey Stoner re della notte a Suzuka

L'australiano porta la Honda CBR 1000 davanti a tutti nel test in notturna

Casey Stoner, col tempo di 2’06. 963 ha battuto i suoi compagni di squadra Takahashi e VDMark, nonostante entrambi conoscessero meglio di lui la Honda CBR1000, ma non solo.

L'australiano poi è stato anche il pilota più veloce nel test notturno.

Il canguro mannaro ha infatti centrato il giro più veloce in 2.08.967, mezzo secondo più rapido sia del Team Yoshimura Shell Advance  che corre con una Suzuki GSX-R1000 (T. Tsuda, J. Waters, A. Lowes) che del team Yamaha Factory Racing Team, in sella alla nuova Yamaha YZF-R (K.Nakasuga, P.Espargaro, B.Smith). Peraltro il terzetto di Iwata ha realizzato il suo miglior giro proprio all'ultimo momento disponibile. Ma questa non è una cosa negativa perché Nakasuga lo ha fatto quando era ormai completamente buio.

Il quarto e quinto tempo sono stati appannaggio del Team Kagayama , anche loro su Suzuki (Y. Kagayama, N.Haga, R.Kiyonari) e del Team Green, il più veloce in diurna con la Kawasaki ZX-10R (A.Yanagawa, K.Watanabe, H.A.Yudhistira).

Durante la sessione notturna i tempi sono stati mediamente di tre, quattro secondi più lenti rispetto al test diurni.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti