Tu sei qui

SBK, Torres: la realtà supera la fantasia

"SP da sogno, e a Laguna Seca ho vinto con ogni videogioco", scherza lo spagnolo, che poi imita Elvis

Prima ironizza sul segreto della sua competitività su Laguna Seca, una pista storicamente ostica per i debuttanti come lui – “ho giocato e vinto con tutti i videogame possibili su questo tracciato” – poi, quando un fan gli ricorda che assomiglia ad Elvis Presley, si prodiga in un’imitazione del "King" durante la conferenza stampa. Jordi Torres è il mattatore indiscusso del sabato della SBK a Laguna Seca, ma oltre alla simpatia ha dimostrato anche di possedere una grande velocità, agguantando la prima fila (nessun rookie c’era mai riuscito sulla pista californiana) alle spalle delle Ducati ufficiali.

“Essere in prima fila qui a Laguna Seca è per me un sogno che diventa realtà, arrivando al parco chiuso nemmeno immaginavo di aver ottenuto questo risultato – ha detto lo spagnolo di Aprilia – La pista si addice al mio stile di guida, e spero finalmente di vedere i primi della classe per l’intera durata delle gare domani (ride). Alla prima curva, dopo la partenza, sarà un casino. Devo stare calmo, senza cercare effetti speciali, e semplicemente tenere il contatto col treno buono”.

Sesto tempo per Leon Haslam, penalizzato da problemi elettrici che lo hanno costretto a restare a lungo ai box. Rientrato in SP2 a circa cinque minuti dalla bandiera a scacchi, il britannico ha commesso qualche sbavatura nel tentativo di scalare la classifica il più in fretta più possibile, chiudendo comunque in seconda fila  (+0.890).

“Questo pomeriggio non è stato perfetto, un piccolo problema ci ha fatto perdere del tempo – ha commentato – Poi, nei due giri con gomma da tempo, ho commesso un paio di errori che mi hanno impedito di entrare in prima fila. È un peccato, perché il grip era davvero molto buono e avevamo il potenziale per un risultato migliore. Ora non ci resta che analizzare quanto successo oggi e impostare le modifiche da mettere in pratica per le gare”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti