Tu sei qui

Meregalli: vi racconto il box di Vale e Jorge

Sulla GPOne Car sale il direttore sportivo del team Yamaha MotoGP. Ci ha raccontato il dietro le quinte del team

Iscriviti al nostro canale YouTube

Venerdi del Sachsenring. A Bordo della GPOne car, in compagnia delle due nostre 'vecchie volpi', è salito Maio Meregalli. Le premesse di un'intervista pacata, tranquilla, calma vi erano tutte:

"Matteo, fai il bravo con il gas, che questa Abarth ha 180 cavalli" è l'introduzione.

Maio Meregalli reca con se, tra le sue doti, sicuramente quella della tempestività: "Si, però te Paolo fai il bravo con le domande". Speranze vane.

D'altro canto, come si fa a non sfruttare l'occasione di poter avere a disposizione il direttore sportivo del team che, ad oggi, ha dominato il campionato del mondo 2015.

E non con due qualunque, ma con Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Due campioni che hanno un solo obiettivo: vincere. Logico per chi guarda, vive, descrive, osserva, tifa.

Semplice no? Un pò di meno per chi deve gestire l'ambiente nel box. Un box che ha visto Vale e Jorge separati in casa nella loro prima esperienza insieme. Oggi no, quel muro non c'è più. Ed allora com'è il mondo da dietro le quinte?

Non contenti, i due nostri hanno messo un pochino il dito nella piega...pardon, nella piaga, e hanno fatto una piccola divagazione direzione Assen, con l'oramai famoso contatto tra Rossi e Marquez. E se dovesse capitare a Rossi e Lorenzo?

Maio Meregalli però è tipo in grado di sopportare ben altre pressioni... "La prossima volta non vengo più con voi!". Noi, lo aspettiamo sulla GPOne car per il finale di campionato!

 

Articoli che potrebbero interessarti