Tu sei qui

Moto3, Sachsenring: prove di fuga per Kent

FP3 – L’inglese sigla il nuovo riferimento della pista, Quartararo a più di sei decimi

Sessione che si chiude con un primato che sa tanto di prove di trionfo per Danny Kent. Per l’alfiere del team Leopard Racing , dopo aver chiuso in testa le sessioni del venerdì, ancora una dimostrazione perentoria, completata con il nuovo riferimento del tracciato per la categoria Moto3. Con il tempo di 1.26”174, Kent rivede al ribasso il primato dello scorso anno siglato da Jack Miller quando fermò le lancette in prova sul tempo di 1.26”797. Una prestazione per il mattatore della categoria che, a meno di clamorosi, quanto improbabili crolli, lo pone come superfavorito sia per le qualifiche del pomeriggio quanto per la gara di domani, alla luce anche del gran passo mostrato. A rendere ancora più netti i contorni delle prove dell'inglese, basta scalare di una casella per ritrovare a più di sei decimi il suo immediato inseguitore. Al momento Fabio Quartararo chiude l’ultimo turno di libere con un distacco dalla testa di +0.619 decimi, seguito a ruota da Efren Vazquez ed Alexis Masbou, rispettivamente terzo e quarto e staccati di appena un millesimo tra loro, ma a quasi otto decimi dalla testa.

Un po’ torbida la situazione per i nostri piloti. Il migliore dei nostri è Romani Fenati, che migliora i suoi tempi rispetto alle libere di ieri, ma resta lontano dal vertice con l’ottava piazza a 1.298 secondi di distacco. Enea Bastianini chiude la top ten con il decimo crono (+1.442), mentre perde terreno in questo turno Niccolò Antonelli che, dopo il secondo tempo con il quale aveva chiuso il venerdì a 0.678 decimi da Kent, oggi non migliora e non va oltre la 13 esima posizione accusando un distacco di 1.442 secondi.

Con la 15esima posizione di Francesco Bagniaia, si chiude la presenza dei nostri nei primi venti. Per ritrovare il tricolore bisogna scalare sino alla 21esima posizione di Andrea Locatelli (+1.848), ed alla 23esima di Alessandro Tonucci (+1.948). Stefano manzi e matteo Ferrari chiudono in 28esima e 30esima posizione, mentre Andrea Migno è 33esimo.

Di seguito l'ordine dei tempi per la terza sessione di prove libere:



 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti