Tu sei qui

MotoGP, Sachsenring: Marquez parte forte, Rossi in scia

FP1 – Miglior tempo siglato dallo spagnolo che precede la Yamaha 46 di poco più di tre decimi

Sachsenring: Marquez parte forte, Rossi in scia

Dove eravamo rimasti? Dopo l’epilogo con polemiche più o meno velate di Assen, il duello Rossi – Marquez apre il week-end tedesco sul budello del Sachsenring.

Quando siamo al giro di boa del campionato i due al momento svettano sulla lista dei tempi delle prime libere, con Valentino Rossi al comando per metà del turno e poi superato dal crono di Marc Marquez, vincitore qui lo scorso anno, che si issa in cima al tabellino con il crono di 1.21”766, facendo meglio del rivale per +0.366 decimi. Un vantaggio costruito (dopo aver montato la Bridgestone asimettrica all'anteriore) nel tezo e quarto settore, dopo aver fatto terzo nell’S1 con Rossi in vetta.

Terza posizione per la Honda VDS di Scott Redding, anche lui molto veloce in questa sessione, con il record nel secondo settore pagando un distacco di soli  +0.065 millesimi dalla seconda posizione occupata da Valentino.

Dani Pedrosa è quarto, e precede la buona momentanea prova del ducatista Yonny Hernandez, quinto davanti ad Andrea Dovizioso con la prima delle Ducati ufficiali. Un po’ più attardato Jorge Lorenzo che ferma le lancette sul settimo tempo staccato di 0.667 decimi dal capoclassifica. Aleix Espargaro e Cal Crutchlow sono rispettivamente ottavo e nono davanti all’altra Ducati di Andrea Iannone che conclude la sessione chiudendo la top ten a poco più di nove decimi dalla testa. Dopo aver occupato a lungo una casella nei primi dieci scivola più in basso la seconda Ducat Pramac di Danilo Petrucci con il 14esimo tempo.

Da segnalare i riferimenti della novità di Casa Aprilia Michael Laverty che stoppa le lancette sul 1.24"446, a sei decimi dal compagno di squadra Alvaro Bautista (18esimo a +2.112). Claudio Corti con la Yamaha Forward chiude la graduatoria di queste prove con 1.26"771.

Di seguito la classifica completa della prima sessione di prove libere



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti