Tu sei qui

Stoner, debutto bagnato a Suzuka

"Sto ancora prendendo le misure a moto e pista, speriamo che il meteo migliori"

Test bagnato, test fortunato? Superstizione a parte, l’avventura di Casey Stoner & co. alla 8 Ore di Suzuka, fiore all’occhiello dell’endurance su due ruote, è iniziata sotto buoni auspici. Il 29enne australiano, che corre nel team Honda Mushashi Harc Pro (#634) insieme a Takumi Takashi e Michael Vd Mark (già vincitori della prestigiosa competizione), ha siglato insieme ai compagni il sesto tempo (2:23.405) sul bagnato nella seconda tranche di test pre-gara.

Stoner, che a Suzuka si misurerà anche contro gli ex-rivali Pol Espargaró e Bradley Smith, non sembra comunque preoccupato della classifica provvisoria. “Sto ancora prendendo le misure alla pista, alla moto, ed ai nuovi compagni – ha scritto su Twitter – E' piovuto tutto il giorno, speriamo che domani vada meglio”.

Dalla sua anche lo storico. La CBR arranca in SBK, ma con un regolamento tecnicamente più vicino alla serie ha vinto le ultime cinque edizioni consecutivamente. Se poi consideriamo anche quanto Honda tenga a far bella figura sulla pista di casa, tutti gli indizi sembrano propendere per un ruolo da protagonista per l’australiano ed il resto del suo equipaggio.

L’appuntamento è fissato per il weekend del 26 luglio. Nel frattempo, Stoner non ha perso l’occasione per giocare un po’ con la figlia Alessandra “Alli”, come potete vedere dalla foto qui accanto. La speranza degli appassionati rimane quella di vederlo tornare a competere in MotoGP ma, almeno per il momento, il 27 sembra felice così.

Articoli che potrebbero interessarti