Tu sei qui

MotoGP, Al Sachsenring poche frenate ma buone

Solo quattro staccate ma molto impegnatie ed è difficile il raffreddamento degli impianti

Con i suoi 3.671 metri di lunghezza, il circuito di Sachsenring è il tracciato più corto del campionato. La pista è stretta e tortuosa e nonostante le sole 4 staccate richiede una prestazione non trascurabile dei freni a causa sia delle frenate tutte abbastanza impegnative sia della presenza di una parte mista dove può risultare difficoltoso il raffreddamento dei freni.

La staccata più impegnativa è quella della prima curva dopo il traguardo in cui le MotoGP passano da 296 a 99 Km/h in 250 metri e 5,8 secondi.

Il tempo speso in frenata durante un giro è pari al 18% mentre l’energia dissipata in frenata durante il Gran Premio è pari a 2,9 kWh.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti