Tu sei qui

MotoGP, Rossi a Goodwood: vorrei correre per sempre

VIDEO E FOTO. Valentino al Festival of Speed sulla M1 con una speciale livrea e su un'auto di Le Mans

Iscriviti al nostro canale YouTube

Dal bagno di folla di Assen a quello di Goodwood. Valentino Rossi dall’Olanda è volato in Gran Bretagna, accettando l’invito di Lord March, per prendere parte per la prima volta al Festival of Speed. L’occasione era importante, perché la Yamaha ha festeggiato i 60 anni di attività.

Il Dottore ha guidato la sua M1 con una livrea speciale, quella gialla che già aveva usato 10 anni fa a Laguna Seca per il cinquantenario della Casa di Iwata. Valentino non era solo, infatti anche altri campioni del passato hanno sfilato con moto storiche di Iwata: Phil Read‘ con la RD56 del 1965, Giacomo Agostini YZR500 OW23 del 1975 e Kenny Roberts con la YZR750 OW31 del 1978.

Rossi ha anche approfittato dell’occasione per guidare la Mazda 787 B vincitrice della 24 di Le Mans nel 1991.

E’ stato un fine settimana incredibile - le sue parole - Appena sceso dal podio sono partito per la Gran Bretagna, ma sono felice di essere qui. Conoscevo questo Festival avendo visto dei video, ma non c’ero mai stato prima ed è più impressionante di quanto mi aspettassi. Ci sono tantissimi tifosi e anche molti piloti famosi che rendono speciale l’atmosfera, specialmente quando ho guidato la M1 su e giù per la collina. Sono anche riuscito a salire su un auto storica della 24 Ore di Le Mans e mi sono divertito molto”.

Valentino ha anche scherzato con i tanti tifosi che lo applaudivano.

Ieri ad Assen ho dato il massimo perché volevo venire qui con un bel risultato, arrivare dopo un 5° posto non sarebbe stato lo stesso”.

Phil Read, Valentino Rossi, Giacomo Agostini e Kenny RobertsHa poi spiegato uno dei segreti del suo successo.

Negli anni sono cambiate molte cose cose, ma la più importante è la passione. Le motivazioni che si hanno fanno differenza per rimanere al top”.

Infine ha parlato del futuro, prossimo e meno prossimo.

L’obiettivo è quello di continuare a correre il più possibile, non smettere mai. Quando finirò con le moto mi piacerebbe passare alle auto - poi ha aggiunto - Conquistare il titolo sarò difficile, gli altri piloti sono molto forti e Lorenzo è stati fantastico nelle ultime gare. Però ho una grande possibilità di farcela perché la Yamaha è veloce”.

Per assaporare l’atmosfera di Goodwood guardate il video e la gallerie fotografica qui sotto.

GUARDA IL VIDEO

 

 

{youtube}wOx_TwHW5i8|650|500|true{/youtube}

{youtube}E5FabB2btVk|650|500|true{/youtube}

{youtube}nX9rymlylS0|650|500|true{/youtube}

GUARDA LA FOTOGALLERY


 


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti