Tu sei qui

Cecchini: ho vinto grazie a Rossi e Dovi

Francesco ha dominato la terza prova del Campionato Italiano Flat Track

Francesco Cecchini e la TM hanno centrato il successo anche nella terza prova del Campionato Italiano Flat Track, disputata lo scorso sabato 20 giugno all’Arena 58 di Misano Adriatico, in concomitanza con la tappa romagnola del Mondiale Superbike. Per il diciottenne Cecchini, figlio di Fabrizio, capotecnico di Enea Bastianini nel Mondiale Moto3, si tratta della seconda vittoria consecutiva dopo quella ottenuta lo scorso 11 aprile a Lonigo.

A Misano Francesco Cecchini ha dominato, vincendo tutte le batterie e precedendo alla fine Emanuele Marzotto e Daniele Moschini. La TM 450 Fi del team VFR di Fabrizio Vesprini, prima moto preparata dall’azienda di Pesaro espressamente per questa disciplina, si è dimostrata ancora una volta molto competitiva: “la gara è andata molto bene - ha detto Francesco - In questi mesi di stop del campionato ho avuto l’opportunità di allenarmi con Valentino Rossi, Dovizioso e altri campioni, da cui ho potuto imparare molto. La mia TM sembrava poter dare qualcosa in più e potevo sfruttare una percorrenza di curva più elevata degli avversari. Ora siamo al giro di boa del campionato e sono in testa alla classifica: cercheremo di confermarci anche nel prossimo appuntamento a Badia Calavena, anche se è una pista che conosco poco”.

Prima di Badia Calavena, e prima della tappa che si correrà nuovamente a Misano - questa volta in concomitanza con il Gran Premio della MotoGP -  il diciottenne romagnolo porterà la sua TM in trasferta, per prendere parte alla quinta e alla sesta gara del campionato inglese di Flat Track, l’8 e il 9 agosto ad Ammanford Valley.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti