Tu sei qui

KTM come Honda: una V4 replica nel 2018

Prezzo elitario e progetto derivato dal futuro prototipo per la MotoGp

KTM come Honda: una V4 replica nel 2018

Ancora lontano dall'essersi placati i boati scaturiti dalle bocche di fuoco della corazzata Honda con la cannonata RC213V-S, che in KTM ci si prepara alla risposta. Come il colosso di Tokyo, e prima ancora Ducati con la Desmosedici RR, anche a Mattighofen si apprestano a scendere in battaglia nell'inedita nicchia di mercato delle belle e (quasi) impossibili MotoGp replica. Si parla di una diretta emanazione del prototipo da gara che vedrà quasi certamente la luce nel 2016 per poi scendere in pista in MotoGp la stagione successiva.

La dream bike di serie austriaca (RC16?), potrebbe debuttare sui mercati nel 2018 e come le sue concorrenti adotterà lo schema quattro cilindri a V da 1000cc e tutta, o gran parte, della tecnologia utilizzata per il mondiale prototipi.

E' stato lo stesso Stephan Pierer, CEO KTM, a dichiarare più volte il sogno di vedere una MotoGp replica sotto le insegne "orange", mentre Pit Beirer, attuale capo del Motorsport, ai colleghi di SpeedWeek parla di moto che "vedrà la luce probabilmente nel 2018, e comunque sarà bene valutare prima quale sarà l'interesse attorno a questo tipo di mezzi". "Al momento - continua Beirer - l'operazione fatta da Honda è il riferimento, dal punto di vista della qualità e del prezzo. Quando uscirà non sarà una moto e buon mercato, anche per le componenti esclusive che adotta una mezzo di questo tipo".

Adesso la priorità per gli uomini KTM resta comunque la realizzazione della prossima moto da gara e da lì si partirà poi per la futura V4 replica. Per ciò che riguarda prezzo e numeri di produzione tutto verrà deciso al momento di mettere mano al progetto, ma stando alle dichiarazioni di Pierer è lecito attenderci un potenziale di 150 - 200 pezzi per un prezzo che dovrebbe aggirarsi sui 140.000 euro.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti