Tu sei qui

MotoGP, Ben Spies torna in AMA...da allenatore

L'americano seguirà la giovane promessa Beaubier nella categoria Superbike

Ben Spies torna nel campionato AMA, ma da allenatore. L’ex-iridato della SBK, ritiratosi nel 2013 alle prese con una spalla infortunata, seguirà personalmente Cameron Beaubier, giovane speranza a stelle e strisce con trascorsi – non esattamente entusiasmanti – nella Rookies Cup, CEV, e mondiale 125cc.

Beaubier, che attualmente guida il campionato SBK americano, ha deciso di contattare Spies per seguire un regime di alimentazione e preparazione atletica specifico, con l’obiettivo finale di tornare a guadagnarsi una sella nel motomondiale. A questo proposito, ricordiamo che “Elbowz” è anche il nome di un’equipe ciclistica gestita dello stesso Spies, che ha raggiunto un livello semi-professionista con i pedali.

“Ho capito che avevo bisogno di un allenamento più strutturato, di una guida, per sfruttare il mio potenziale – ha detto Beaubier – Mi sembrava di lavorare duro, ma in realtà mi affidavo soprattutto all’istinto per la velocità e un allenamento di base. Ben ha molta esperienza in Europa, può insegnarmi tutte le piste ed aiutarmi sia nella guida che nella preparazione”.

“Cam è una delle promesse più interessanti nelle due ruote per gli Stati Uniti – ha aggiunto Spies Come lui, anch’io ho fatto affidamento sull’età ed il talento, ma ho iniziato un po’ prima ad allenarmi seriamente. Gli ho programmato un allenamento per quando è lontano dalle piste, ed un piano di alimentazione per renderlo pronto ad affrontare due manche da 45 minuti”.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti