Tu sei qui

Honda: la gamma CRF-R 250/450 My16

Aggiornamenti mirati soprattutto per la 250 ora più potente e guidabile

Honda: la gamma CRF-R 250/450 My16

La nona tappa del Campionato mondiale di Motocross a Maggiora, è stata l’occasione per Honda di svelare le sue novità per la gamma off-road 2016. Le nuove CRF 250R e 450R si preparano al cancelletto di partenza della prossima stagione con l’introduzione di numerosi aggiornamenti soprattutto per la piccola 250, per la quale la Casa di Tokyo dichiara maggiore potenza e tante modifiche alla ciclistica, volte a rendere il mezzo migliorato nella guidabilità rispetto all’attuale modello.

CRF250R – Il lavoro degli uomini HRC si è concentrato tanto sul motore, con novità su testata pistone e biella,  quanto sulla parte ciclistica con una nuova taratura per la forcella e nuovo mono posteriore.

Per ciò che concerne il monocilindrico da 249cc, restano invariati valori di alesaggio e corsa (76,8 x 53,8), ma cambia il disegno del pistone, ora più leggero così come le valvole, in titanio allo scarico. A questo si aggiunge un diverso disegno della biella, alleggerita anche essa, ed il lavoro sulla testata. Nuovo anche l’airbox e l’impianto di scarico (provvisto di risuonatore). Il tutto ha portato ad un aumento del numero di giri e conseguente incremento di potenza di oltre due cavalli rispetto al passato, con il picco massimo che ora si attesta a quota 40 cv a 11.500giri/min (29,9Kw). Aumento anche del valore di coppia massima, ora a 27,1 Nm a 9.000 giri/min (26,5 e 8.500 i valori 2015) .

Sul fronte della ciclistica ciclistico troviamo una forcella Showa (SFF-TAC-Air ), migliorata negli scorrimenti e con foderi più lunghi di 5 mm, ed un mono-ammortizzatore rivisto in funzione della nuova unità anteriore. In ultimo sono presenti nuove pedane e il diametro dei rulli della catena di trasmissione è passato  da 38 a 34 mm.

Il telaio non cambia al pari delle sovrastrutture e dell'impianto frenante che conta su dischi da 260 mm e 240 mm. Il peso in ordine di marcia dichiarato è di 105,6 kg.

CRF450R – Le novità che interessano la sorella maggiore delle CRF sono concentrate sostanzialmente nella parte ciclistica. Per il modello 2016  troviamo  una  nuova  forcella  KYB  ad  aria (Pneumatic  Spring  Fork)  rivisitata con  steli  da  48 mm,  modificata  nelle dimensioni, nella  rigidità  dei  foderi  e  nei  controlli  di  smorzamento,  oltre  che  nella  gamma  di regolazioni,  ora  più  accurate. Questi interventi sull’avantreno hanno portato ad un rivisto valore di inclinazione del cannotto passata da 27°05 a 27°15 e relativa avancorsa aumentata di 1mm.  Anche  l'ammortizzatore  KYB  è caratterizzato  da  nuovi  valori  di  smorzamento  e  da  una  maggiore  possibilità  di regolazione,  con  il  rapporto  Pro-Link  ottimizzato. Invariato il motore che conferma misure di alesaggio e corsa da 96 x 62,1mm, con valvole di aspirazione da 36 mm e valvole di scarico da 31 mm. Il rapporto di compressione è di 12.5  : 1, la potenza massima è di 39,5 kW (53,7 CV) a 9.000 giri/min con una coppia massima di 48 Nm a 7.000 giri/min.  Il peso a secco della CRF450R my16 si attesta sul valore di 110,6 Kg.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti