Tu sei qui

MotoGP, Romagnoli: Lorenzo, 2009 non fu una sconfitta

VIDEO. Il capotecnico di Petrucci sulla nostra GPOneCar a ruota libera su passato e presente

Iscriviti al nostro canale YouTube

All’anagrafe si chiama Daniele Romagnoli, ma nel paddock tutti lo conoscono come ‘Radar’. E’ il capotecnico di Danilo Petrucci nel team Ducati Pramac, ma la sua carriera è iniziata nel 1992 con Gianola e continuata con Ueda, Checa, Lorenzo e Crutchlow solo per fare qualche nome.

Sulla nostra GPOneCar a Barcellona, Romagnoli ricorda il 2009 quando era al fianco del maiorchino: “qui Lorenzo ha fatto una delle sue più belle gare, è stata una gara positiva anche se tanti pensa il contrario. Il finale è stato agrodolce ma non importa, è stato forse il duello più bello delle storia”.

Ora Daniele è al fianco di Petrucci, “un ragazzo fantastico e genuino, dà tutto, anzi a volte anche troppo: le gomme gli durano un giro” scherza, e alle prese con la ‘vecchia’ Desmosedici.

E’ piuttosto difficile lavorare con la Ducati GP14, devi accettare molti compromessi. All’inizio era difficile a livello elettronico ma ora è molto migliorata, è diventata ‘normale’, è stata un passo avanti incredibile. L’elettronica conta molto ora, a volte anche il 60%”, la sua conferma dei progressi.

Per scoprire tutto quello che ci ha detto guardate i video qui sotto, a partire dal trailer.

GUARDA IL VIDEO

 

{youtube}VaR1REVgrRw|650|500|true{/youtube}

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti