Tu sei qui

Moto2, Montmelo: Zampata da record per Zarco

QUALIFICHE - Il francese porta a casa la pole position davanti a Folger e Rabat

Decisa accelerata per il francese Johann Zarco. L'attuale leader della classifica iridata, piazza un giro record e domani partirà dalla prima posizione in griglia. Il pilota su Kalex Ajo Motorsport, è determinato a consolidare la leadership e sul tracciato alle porte di Barcellona non fa sconti.

Al Montmelo, Johann, dopo il secondo tempo nelle libere, dietro al nostro Simone Corsi, segna il crono di 1.45"895 facendo meglio dell'1.46"187, il precedente primato del tracciato che apparteneva a Marc Marquez datato 2012. Dietro il pilota francese reggono comunque botta Jonas Folger, per lui un distacco di 0.165 decimi, e Tito Rabat (+0.228).

Per il Campione in carica una prima fila agguantata per una manciata di millesimi davanti a Dominque Aegerter, che apre la seconda porzione della griglia di partenza , fermando le lancette a 0.296 dalla testa, davanti a Sam Lowes e Luis Salom. Da evidenziare comunque il grande equilibrio in questa sessione di prove, con ben 16 piloti chiusi nell'arco di un secondo.

In questo contesto va comunque ben salutata l'ottava piazza del nostro Simone Corsi, che pur ottavo, e retrocedendo in classifica rispetto alla prima posizione conquistata nelle libere di questa mattina, mantiene un distacco di +0.613 dal record di Zarco, riuscendo a limare la sua prestazione di un decimo rispetto alle libere. Dietro Corsi troviamo a chiudere i primi dieci in classifica il tedesco Sandro Cortese davanti a Thomas Luthi, veloce nelle prime battute, ma poi scivolato in classifica.

Per ritrovare un altro pilota italiano dobbiamo scorrere sino alla 13esima posizione dove troviamo Lorenzo Baldassarri, subito dietro ad Alex Marquez, che in terra amica non riesce ancora vedere la luce. Franco Morbidelli chiude 22esimo a circa nove decimi dalla top ten.



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti