Tu sei qui

Moto3, FP1: Navarro lepre, quinto Antonelli

Lo spagnolo guida con un 1'51.988. Il romagnolo a 0.5, nono tempo per Bagnaia

Partenza lanciata per la Moto3 a Barcellona, con i “cadetti” del motomondiale veloci fin dal primo turno di prove sotto un cielo sereno (21 gradi nell'aria, 25 sull'asfalto). Sul veloce circuito di Montmeló, è stato Jorge Navarro ad aggiudicarsi la FP1 con un 1’51.988, già vicino al giro record in assetto da gara di 1'51.299 siglato da McPhee lo scorso anno.

Il pilota spagnolo è stato l’unico capace di abbattere il muro di 1’52, ma è comunque braccato da un manipolo di altri undici piloti racchiusi in un secondo. Il primo inseguitore è il leader della classifica iridata Danny Kent, a +0.106, seguito da altri due iberici: Efren Vazquez (+0.351) ed Isaac Viñales (+0.356). Quinto e primo degli italiani, Niccolò Antonelli è staccato di 0.547 secondi, molto veloce nel primo e terzo settore ma ancora non del tutto a suo agio nel T2 e T4.

“La pista all’inizio era molto scivolosa, ma giro dopo giro abbiamo ripreso confidenza – ha commentato il romagnolo a caldo – Gli altri sono andati un po’ più forte, ci resta da migliorare. Come al Mugello, anche su questa pista ci sono curve veloci, ma qui l’asfalto è più sconnesso e ci resta qualcosa da cambiare”.

Nella zona punti provvisoria anche Francesco Bagnaia (9º a +0.918) e Romano Fenati (13º a +1.133). L’ascolano è stato anche vittima di un problema tecnico, fortunatamente nel giro di rientro, abbandonando la moto spenta a bordo pista. Diciottesimo Alessandro Tonucci (+1.424) davanti ad Andrea Locatelli, 23º Andrea Migno, 25º Matteo Ferrari davanti al compagno di squadra Stefano Manzi. Ultimo tempo per Enea Bastianini, autore di soli due giri prima di scivolare sull’erba sintetica a inizio sessione. In regime di moto unica, il romagnolo (illeso) non è riuscito a riprendere la via della pista.

I TEMPI

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti