Tu sei qui

SBK, Biaggi in sella a Misano: non penso al podio

Oltre al "Marco Simonvelli" il Corsaro sarà al via anche nella tappa di Sepang ad inizio agosto

Biaggi in sella a Misano: non penso al podio

Dopo le tante voci, ora arriva la conferma e dal diretto interessato. Max Biaggi, 6 volte campione del mondo, all'età di 43 anni ha deciso di rituffarsi nella mischia tra i cordoli del mondiale delle derivate di serie. Sarà in sella alla sua Aprilia RSV4 in occasione del round del 20-21 giugno che andrà in scena sul "Marco Simoncelli" di Misano Adriatico, oltre a quello che si disputerà a Sepang in Malesia il 2 di agosto. Per lui un ritorno a quasi 3 anni di distanza dopo aver disputato l'ultimo GP in quel di Magny Cours il 7 ottobre del 2012 quando si laureò per la seconda volta Campione del mondo in SBK. Una scelta che, ovviamente, non mancherà di scaldare il cuore dei tanti tifosi che in questi giorni si sono spesso interrogati sulle decisioni del futuro prossimio del campione romano.


"Torno per due gare - le parole del Corsaro - oltre a Misano sarò al via anche nella tappa di Sepang. Su quella pista mi trovo molto bene, nonstante faccia un gran caldo, sono condizioni che mi piacciono. Sarà importante per me, ma anche per Piaggio, vista l'importanza strategica dei mercati in quelle zone".

Un Max che comunque è consapevole delle difficoltà si nascondono in un rientro dopo tanto tempo fermo ai box: "Il mio riferimento sarà quanto fatto da Bayliss. Non punto al podio, so che sarà difficile. Rientrare dopo del tempo e di per sè complicato anche per piloti in attività. Vedi Giugliano, dopo tre mesi, pur essendo giovane, ha fatto comunque fatica a riprendere il ritmo". Un'ultima considerazione va alla "sua" Aprilia:"Rispetto al passato la distribuzioni dei pesi, con il baricentro più basso, le ha secondo me tolto un po' di maneggevolezza. Preferivo la precedente versione".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti