Tu sei qui

Portimao, Stock1000: colpo di Tamburini

Il pilota BMW si aggiudica la pole precedendo il rivale Lorenzo Savadori e la sua Aprilia

Portimao, Stock1000: colpo di Tamburini

Continua la lotta tra Roberto Tamburini e Lorenzo Savadori nella Stock 1000. I due nostri portacolori, sin qui gli unici vittoriosi in categoria, con tre vittorie di Savadori contro la sola di Tamburini ad Aragon in apertura di stagione, fanno il vuoto dietro di loro nella classifica dei tempi valida per lo schieramento. Ad avere la meglio stavolta è stato il pilota BMW che qui a Portimao, dopo la pole virtuale della mattina, si porta a casa anche il risultato che più conta. Con il tempo di 1.44"522 Roberto sopravanza di poco più di un decimo il rivale sul Aprilia. L'attuale leader del campionato, in seconda piazza, staccato di +0.147 decimi.Da segnalare che sono stati gli unici a scendere sotto il muro dell' 1.45" e per domani si prospetta una bella bagarre per la vittoria tra i due rivali per il titolo di categoria.  A chiudere la prima fila troviamo il primatista delle libere del venerdì, il pilota ceco Ondrej Jezek, sulla Ducati 1199 del team Barni, staccato di +0.504 dalla vetta. Ad aprire la seconda porzioni dello schieramento, con il quarto crono la Yamaha R1 del francese Florian Marino, con una moto che qui sembra mostrare segnali di crescita. Per lui lancette che si fermano su un buon 1.45.047. Dietro la Yamaha del team Trasimeno ecco Raffaele De Rosa sulla Ducati Althea (+0.719) e Marconi (+0.726).

Nella Stock 600 prima fila tinta di tricolore, con la pole di Michael Rinaldi con il tempo di 1.47.865, davanti ad Andrea Tucci (+0.158) e Federico Caricasulo (+0.208). Un bel risultato per i nostri giovani piloti, ormai assoluti protagonisti della categoria. Attardato in questa sessione il leader di classifica e dominatore sin qui di campionato, Toprack Ratzgatlioglu che oggi non va oltre il sesto tempo, anche se staccato di soli 0.325 decimi da Tamburini.

Di seguito le griglie di partenza per le gare STK1000 e STK600



 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti