Tu sei qui

WSS,Portimao: Cluzel si prende la pole

Il francese brucia Sofuoglu negli ultimi giri ed agguanta la testa dello schieramento

Un pole tutta classe e rabbia quella di Jules Cluzel sul tracciato di Portimao. Il pilota francese con un giro perfetto a due minuti dal termine delle qualifiche si prende la pole ai danni dell'acerrimo rivale, il turco Kenan Sofuoglu. Con il best lap di 1.44"554, il pilota MV stacca di più di due decimi il leader di campionato e lanciando il suo guanto di sfida per la gara di domani. Una gara che, a quanto sembra, dalle parole del francese a fine sessione, pare promettere bene. Considerando il meteo, che dovrebbe far calare le temperature dell'asfalto e permettere alla MV di non soffrire probabilmente la resa della gomma anteriore, messa alla frusta dal setting della tre cilindri varesina.

Dal canto suo Sofuoglu, in testa alla classifica dei tempi per gran parte del turno (turno interrotto per olio in pista dalla Honda di Riccardo Russo), sembra comunque sicuro di sè, nonostante questa volta la prima posizione gli sia stata soffiata dal suo diretto e più agguerrito avversario. Per Kenan prove soddisfacenti con un passo molto veloce e costante sotto l'1.45".

Per la gara quindi si preannuncia il "solito" duello a due, anche perchè, per quanto messo sin qui in mostra dagli altri piloti, difficilmente ci si potrà avvicinare con il margine dei tempi. Anche alla luce del fatto che il terzo in classifica, il forte PJ Jacobsen, paga +1.134 dalla testa e a più di un secondo dalla casella occupata da Sofuoglu. Per domani a meno di clamorosi colpi di scena , la bagarre per la vittoria sembra un "affaire" tra Jules e Kenan.

Detto della prima fila, dobbiamo scalare in sesta posizione per trovare il comunque buon risultato del nostro Alex Baldolini (+1.831), che porta la sua MV Agusta in seconda fila. Dietro di lui, ad aprire la terza porzione di schieramento gli altri due portacolori italiani, Fabio Menghi su Yamaha (+1.924) e Lorenzo Zanetti che sul finale agguanta l'ottavo tempo, a seguire abbiamo Roberto Rolfo (+1.954), nono con la Honda CBR600RR del team Lorini. Con l'11esima posizione partirà Riccardo Russo, che nonostante i problemi patiti in prova riesce a piazzarsi a ridosso dei primi dieci.

Di seguito la griglia di partenza per la gara di domani della WSS:




 

 











Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti