Tu sei qui

SBK, WSS: Cluzel davanti a Sofuoglu e Zanetti

FP2: il turco recupera terreno ma la MV resta in vetta. Quarto Jacobsen, passato a Honda

Continua il duello al vertice tra Jules Cluzel e Kenan Sofuoglu (separati da 45 punti in classifica) nella Supersport, giunta al settimo appuntamento stagionale a Portimão. Al termine della prima giornata di prove, è il francese su MV Agusta a comandare la classifica dei tempi in virtù di un 1’46.005 siglato al mattino.

Il turco leader iridato con Kawasaki si è avvicinato nelle ore più calde, passando da mezzo secondo di ritardo a +0.147, mentre al terzo posto, primo tra gli italiani, c’è Lorenzo Zanetti. Il bresciano (+0.385) è anche caduto alla curva 5 a pochi minuti dal termine della FP2, fortunatamente senza conseguenze fisiche.

Quarto posto per Jacobsen (+0.507), passato a Honda con il team tailandese Core Motorsport dopo che la polizia ha sequestrato il materiale a Intermoto Kawasaki (il proprietario Kubicek è attualmente ricercato dalla polizia), davanti a Gino Rea e Roberto Rolfo, ultimo sotto al secondo di distacco a +0.962. Inizio incoraggiante anche per gli altri nostri portacolori, tutti nella zona punti provvisoria: Baldolini e Faccani sono rispettivamente ottavo e nono mentre, leggermente più attardato, Russo (11º) precede in fila indiana Menghi e Gamarino.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti