Tu sei qui

MotoGP, Stoner di nuovo in rosso, ma con Lamborghini

L'australiano torna a far parlare di sé prima della '8 Ore' fra Honda e Lamborghini, sorella a 4 ruote di Ducati

Due coincidenze fanno un indizio, diceva Hercule Poirot, ed è indubbio che dopo il tweet di congratulazioni alla Ducati, la visita alla Lamborghini (stesso gruppo, Volkswagen) non possa non far pensare ad un riavvicinamento fra in funambolico australiano e la casa italiana. Tant'è, vi riportiamo per dovere di cronaca che il due campione del mondo della MotoGP Casey Stoner ha visitato la fabbrica Lamborghini di Sant'Agata Bolognese per una panoramica di un marchio che è sicuramente a trazione integrale sulle quattro ruote, piuttosto che a due.

L'australiano è stato accolto da Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini, e Maurizio Reggiani, membro della sezione per la Ricerca e Sviluppo di Automobili Lamborghini. Casey ha visitato il museo, che raccoglie modelli storici Lamborghini, e lo stabilimento di produzione in cui vengono assemblate le più desiderabili auto supersportive del mondo.

Stoner è rimasto affascinato dalla Lamborghini Aventador LP 700-4 , in entrambe le versioni coupé e roadster, e dalla nuova Aventador LP 750-4 SuperVeloce che è già un successo in tutto il mondo con innumerevoli richieste a soli due mesi dal suo debutto.

Al termine della sua visita, a Casey sono state consegnato le chiavi di una Lamborghini LP 610-4 Huracán, che guiderà nei prossimi giorni.

Casey Stoner"Per me è stata una giornata incredibile - ha detto Stoner, che il 9 giugno prossimo sarà nella sede della Nolan per parlare del suo ritorno alle corse nella 8 Ore di Suzuka - è una cosa che ho voluto fare fin da quando ero un ragazzo: avere l'opportunità di guidare una di queste vetture e vedere come sono fatte. In passato ho avuto rapporti molto stretti con aziende italiane e ho visto quanta fatica e passione mettono in ogni aspetto, dalla progettazione alla realizzazione. Per me vedere di prima mano ciò che rappresentano queste auto è andato ben oltre le mie aspettative. E' qualcosa che mi ha dato un nuovo modo di vederela Lamborghini e che cosa significa come marchio".

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti