Tu sei qui

Moto3, FP3: Colpo di reni di Quartararo, 4° Fenati

Il francese mette il sigillo sull'ultimo turnio di libere, Fenati davanti ad Antonelli

Splende il sole nel sabato del Mugello con la Moto3 che apre l’ultimo turno di libere in vista delle qualifiche del pomeriggio. A brillare in pista è Quartararo. Il francese, pronto a rimediare il deludente weekend di due Le Mans, sigla il miglior riferimento, bloccando il cronometro sul tempo di 1’57”404. Una risposta chiara quella dell’alfiere Honda, dopo un venerdì che lo ha visto lontano dalla top ten. L’inizio del sabato fa ben sperare al pilota di Estrella Galicia, tanto da ridurre di due decimi il tempo registrato in FP2 da Antonelli. Questa volta l’italiano (+0.372) è costretto a rincorrere, accusando oltre tre decimi dalla vetta. Il romagnolo sembra soffrire nella parte centrale del tracciato, dove lascia diversi decimi. Meglio di lui fa Romano Fenati (+0.256), autore del quarto tempo e fiducioso in vista delle qualifiche pomeridiane.

La notizia di questo sabato è non vedere nessun italiano nelle prime tre posizioni. Alle spalle di Quartararo si insidia Oliveira (+0.185), che proprio nel finale si è visto soffiare dal francese il miglior tempo. Il portoghese riesce a tenere alle proprie spalle per 19 millesimi il leader del mondiale, Danny Kent, che al Mugello punta a tornare sul gradino più alto del podio. Ad agganciare la top ten anche Pecco Bagnaia (9°, +0.961), reduce dal podio di Le Mans

Ultimo turno di libere in ombra invece per Enea Bastianini (+1.245), soltanto quindicesimo, con oltre un secondo da recuperare, seguito due posizioni più arretrate dal compagno di squadra Andrea Locatelli (+1.265). Ventesimo tempo per Andrea Migno, più staccato Tonucci (22°, +1.688), così come gli alfieri del Team Italia, Ferrari e Manzi, rispettivamente 28° e 31°, preceduti dalla FTR Honda del 2012 di Anthony Groppi. Oltre la trentesima posizione Marco Bezzecchi, come wild card Mahindra. Da registrare a fine turno la caduta di Ono, senza però riportare conseguenze.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti