Tu sei qui

Villa d'Este svela la BMW Concept 101

Al concorso di bellezza italiano, la casa tedesca svela un prototipo su base K1600

Villa d'Este svela la BMW Concept 101

Il concorso d'eleganza di Villa d'Este è, per antonomasia, uno degli eventi più importanti per quanto concerne il mondo delle due e quattro ruote.

Elitario se vogliamo, in grado di distaccarsi dalle grandi fiere Eicma o Colonia, dove le case puntano forte sui propri cavalli di battaglia per la produzione dell'anno seguente.

Ecco, qui si tratta di un qualcosa di differente, un concorso d'eleganza appunto, dove BMW, oramai da qualche anno, cerca di rompere gli schemi, presentando dei concept che, verosimilmente, avranno degli sviluppi di produzione futuri.

Dopo la Roadster dello scorso anno, quest'anno Motorrad ha svelato una bagger decisamente graffiante ed aggressiva, denominata 101.

Perchè tale numerazione? Per il numero dei pollici cubi di cilindrata, che si attesta a 1649cc. Pollici quindi, a sottolineare il mercato di attacco e di riferimento a cui si rapporta questa bagger 6 cilindri la cui base è la K1600. Un'evoluzione realizzata da Designworks di Newbury Park, negli Stati Uniti, in collaborazione con Roland Sands Design.

Stile bagger dicevamo, con la ruota anteriore di grandi dimensioni, un profilo basso e allungato a scendere nella zona posteriore. Ciò che colpisce è il fatto che le linee e le forme sono state ridisegnate per mantenere uno stile familiare alle linee base, ma offrendo al contempo una propria identità. Intendiamoci, sembra una moto degna di alcuni film futuristici, ma con linee e proporzioni che abbinano aggressività ma al contempo eleganza.

Il cupolino ha un plexi basso, il faro al contempo è ben più aggressivo, con carene laterali che vanno a ricorprire parzialmente il serbatoio.

La coda è un pezzo unico, con un parafango che ha una propria linea discendente, oltre a proiettori a led che si mostrano lungo il profilo esterno delle valigie annesse, ma non accessorie. Molto particolare e curato anche lo scarico doppio, con tripla uscita laterale.

Il colore enfatizza tutte ele caratteristiche di questo concept, con un argento di due tonalità differenti, impreziosito da pannelli in legno fresato e particolari in alluminio spazzolato e carbonio.

Un prototipo dunque, questa Concept 101, ma con velleità da moto di produzione. Non sono poche le volte che BMW ha fatto poi uscire prodotti di serie dopo aver mostrato delle idee, concept e estremizzazioni proprio durante la manifestazione di Villa d'Este. Che a breve la casa tedesca possa uscire con una bagger per inserirsi in un mercato così particolare? Rimanete collegati!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti