Tu sei qui

MotoGP, Sentul si candida per un GP dal 2017

Visita del boss di Dorna Ezpeleta in Indonesia: "l'obiettivo è raggiungibile"

Che Dorna guardi a Est per allargare il calendario non è certo un mistero e la visita del Ceo Carmelo Ezpeleta e del maniging director Javier Alonso in Indonesia ne è la diretta conseguenza. L’Asia è uno dei mercati più interessante - per quanto riguarda i numeri - e c’è una grande passione per le due ruote.

I manager hanno incontrato i rappresentati del Governo, che si  sono detti interessati a ospitare un GP - per verificare la possibilità di correre nel circuito di Sentul dal 2017 al 2021.

La ragione per cui siamo qui è che il Governo indonesiano è interessato a ospitare una gara di MotoGP - le parole di Ezpeleta - Noi abbiamo spiegato che sono necessarie determinate infrastrutture e un impianto omologato. L’obiettivo è raggiungibile ma tutti i requisiti dovranno essere raggiunti. Il circuito di Sentul ha bisogno di molte migliorie. Nel caso volessero invece costruire una nuova pista, spero che il Governo si metta all’opera immediatamente.

A nome dell’Indonesia ha parlato il Ministro del Turismo Arief Yahya: “non abbiamo firmato nessun contratto, ma sono sicuro dell’interesse di ambo le parti”.

Un po’ di storia: il circuito di Sentul ospitò il motomondiale nel 1996 e nel 1997, nell’ultima edizione vinsero Valentino Rossi in 125 e Max Biaggi in 250. La Superbike ci fece tappa, invece, dal 1994 al 1997.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti