Tu sei qui

Honda: prime foto della nuova Africa Twin

Sigla ufficiale CRF1000L e vedrà la luce entro la fine del 2015

Honda: prime foto della nuova Africa Twin

Ritornata la voglia di Africa in Casa Honda? Dopo averne mostrato le fattezze in occasione dello scorso EICMA, in colorazione "camouflage" ecco ora arrivare le prime foto che ritraggono la nuova CRF1000L Africa Twin nella veste ufficiale.

Una moto che punta a mettere scompiglio nella categoria delle attuali crossover, moto da viaggio che declinano il loro utilizzo in maniera trasversale, dall'asfalto ai percosrsi in off-road.

Dalla sua avrà tutta la tecnologia ed esperienza maturata negli ultimi anni dalla Casa dell'Ala sui campi duri della maratone africane e sud americane, oltre ad introdurre soluzioni già collaudate che Honda utilizza sui suoi modelli di vocazione più stradale. Ecco allora che, come già anticipato, in occasione della presentazione del prototipo "True Adventure" al salone milanese, si vedrà il sistema DCT, la collaudata tecnologia del cambio a doppia frizione, ma che per questa moto è stato evoluto ulteriormente per andare maggiormente incontro alle  esigenze della guida su percorsi in fuoristrada.

Sempre dal punto di vista tecnico, a differenza del passato, qui troviamo un inedito propulsore bicilindrico parallelo raffreddato a liquido, con cilindrata da 1000cc, che soppianta la tradizionale versione a "V". Il telaio è un doppio montante in acciaio abbinato ad un forcellone a sezione differenziata. Il tutto condito da cerchi da 21" all'anteriore e 18" al posteriore. Una generale impostazione che la pone sul terreno di scontro di moto come la BMW GS, Aprillia Caponord Rally (QUI il nostro test) Yamaha SuperTenerè e KTM SuperAdventure. Avversari, soprattutto nel primo caso, duri da spodestare dal trono delle preferenze, ma in Honda sappiamo bene che quando decidono di lanciarsi in una sfida sanno come giocare le proprie carte.

Altri dati tecnici al momento è diffcile coglierne, ma l'attesa è breve. La nuova Africa Twin, vedrà la luce entre la fine del 2015 per poi debuttare sui mercati ad inizio 2016.



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti