Tu sei qui

WSS,Imola: Cluzel agguanta la pole

Sofuoglu è secondo di un soffio. Ottimo terzo posto per Marco Faccani

Con un giro pressochè perfetto, Jules Cluzel fa sua la pole position sul tracciato di Imola, soffiando per pochi millesimi la prima casella in griglia al suo acerrimo rivale, il turco Kenan Sofuoglu. Un turno che ha visto il pilota francese accusare qualche difficoltà nella messa a punto della sua F3, con il turco costantemente in testa a comandare la classifica. Jules, molto veloce nel primo tratto che va dalla linea d’arrivo fino alla Tosa, perdeva inesorabilmente centesimi preziosi nel tratto più guidato della pista. Così per quasi tutto il turno di qualifica. Quasi appunto, perché con un ultimo giro a vita persa, ha avuto la meglio proprio agli sgoccioli della sessione, quando con un tempo di 1.50”856, è riuscito a sopravanzare Sofuoglu per +0.037 millesimi. Una prestazione che non deve comunque ingannare, come lo stesso Jules ha ammesso a fine turno: “Domani sarà un’altra storia, Kenan è più veloce sul passo. Per noi si prospetta un lavoro duro nel riuscire a trovare una soluzione che ci consenta di tenergli testa”.

Se i ragazzi MV riusciranno a trovare il bandolo della matassa, domani si prospetta un altro duello, sulla falsariga di quanto già visto ad Assen, con i due pronti a giocarsi la vittoria all’ultima staccata. Si spera questa volta senza strascico di polemiche.

Quanto a Sofuoglu c’è da dire che il turco, già in grande spolvero nelle qualifiche di questa mattina, sembra davvero avere una marcia in più sul passo, riuscendo più volte a mantenere un crono costantemente tra il 51” basso ed il 50”. Domani quindi i favori del pronostico penderebbero leggermente a suo favore, MV permettendo…

Terzo e staccato di +0.837 decimi un ottimo Marco Faccani. Il pilota del team Kawasaki San Carlo Puccetti Racing, campione europeo 2014 delle STK600 si sta ambientando bene nella nuova dimensione. Decisamente a suo agio sulle rive del Santerno, Faccani per l’intero weekend si è posizionato a ridosso dei primi due in classifica e per lui domani potrebbe scapparci il colpaccio. Guida bene Marco ed un podio è nelle sue corde.

Dietro Faccani troviamo PJ Jacobsen a 0.901 dalla pole, che sopravanza il nostro Lorenzo Zanetti (+0.953) compagno di squadra di Cluzel, e l’altro nostro portacolori Alex Baldolini, anche lui sulla tre cilindri italiana, sesto a +1.607. Riccardo Russo chiude in nona posizione, mentre gli altri italiani li troviamo dalla 12esima alla 14esima casella con Roberto Rolfo, Fabio Menghi e Christian Gamarino.

Di seguito l'oridne di partenza per la gara di domani della WSS:



 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti