Tu sei qui

Moto2, Pasini wild card al Mugello con Gresini

Mattia è impegnato ad Aragon per un test sulla Kalex: l'obiettivo è partecipare al GP di Italia

Buone notizie per Mattia Pasini, il cui ritorno in Moto2 è imminente, anche se solo come wild card, per ora. Il romagnolo ieri e oggi è infatti impegnato ad Aragon per dei test con la Kalex del team Gresini. Mattia sta utilizzando la seconda moto di Simeon, pilota titolare della squadra. Non si tratta di un test fine a se stesso, perché l’obiettivo è quello di partecipare al Gran Premio del Mugello, in programma il 31 maggio.

Pasini aveva corso nella classe intermedia fino al termine dello scorso anno, quando non era più riuscito a trovare una sistemazione adeguata per correre (QUI trovate una sua intervista rilasciataci lo scorso dicembre). Mattia aveva però continuato ad allenarsi aspettando l’occasione più propizia per il rientro, che sembra essere arrivata.

Manca ancora l’ufficialità – che potrebbe non tardare troppo ad arrivare – ma il piano di Fausto Gresini è di schierare due moto per il GP di Italia. In quest’ottica, i due giorni di test ad Aragon sono importanti per Pasini per riprendere gli automatismi e conoscere meglio la nuova versione della Kalex.

Lui stesso aveva dato l’annuncio di questo test ieri, pubblicando una misteriosa foto con il cockpit di una Moto2 colore carbonio. L’enigma è finalmente svelato e i tifosi italiani potranno sostenere un altro pilota nella gara di casa.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti