Tu sei qui

Moto2, Jerez: Ruggito di Zarco, 5° Corsi

Il francese precede Luthi e Rabat, 12° Baldassarri, costretto a rincorrere Morbidelli

Tre sessioni, tre piloti diversi al comando. E’ questo quanto emerge dall’ultimo turno di libere della Moto2. A firmare la FP3, infatti, è Johann Zarco, fresco dalla vittoria ottenuta due settimane fa a Rio Hondo. Il francese fa la voce grossa nel sabato mattina di Jerez, bloccando il cronometro sul tempo di 1’42”875, tre decimi meglio rispetto quanto dimostrato ieri da Esteve Rabat. Questa volta il campione in carica della classe intermedia è costretto a rincorrere con il terzo tempo (+0.221), ma in qualifica tutti si aspettano la zampata dello spagnolo. Nel mezzo lo svizzero Thomas Luthi, il quale precede l’alfiere del team Marc VDS per soli 19 millesimi. Tempi molto stretti, dal momento che in un secondo sono racchiusi ben diciotto piloti, con Maquez che chiude il gruppo, precedendo Franco Morbidelli (+0.989).

Un Morbidelli apparso stranamente in difficoltà in questo weekend spagnolo, tanto da vedere da lontano la top ten. Con in laziale costretto a rincorrere, a tenere alta la bandiera tricolore ci ha pensato Simone Corsi (+0.288), Quinto tempo per il laziale, che si dice fiducioso in vista delle qualifiche del pomeriggio: “Abbiamo apportato ulteriori modifiche alla moto – ha sottolineato il portacolori Forward – credo che abbiamo un buon ritmo e siamo soddisfatti per quello che stiamo facendo, in particolare per quanto riguarda la forcella. Adesso testeremo altre soluzioni, sperando di raggiungere un ulteriore step”. A precedere il romano per soli tre millesimi è Simon, mentre alle sue spalle seguono Pons, Rins e Lowes. Per meno di due decimi manca la decimi piazza Lorenzo Baldassarri (+0.646), occupata dal tedesco Jonas Folger (+0.502), che Jerez vuole ritrovare la via del successo, dopo quanto dimostrato nella gara iniziale in Qatar.

Da segnalare nell’ultimo turno di libere la caduta di Zaidi, mentre nel finale finisce a terra anche West, senza però riportare conseguenze.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti