Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo: credevo di lottare per il podio

"Sono deluso e stupito, scarsa confidenza con la gomma". Meregalli: "a Jerez sarà forte"

Tre gare e nessun podio, non certo il risultato che ci si aspetta da chi è partito per la conquista del titolo. La situazione è ancora peggiore se si calcola che Rossi – con la sua stessa moto – è sempre stato nei primi tre e ha vinto due gare, inoltre in classifica ha 29 punti di vantaggio.

Il maiorchino a fine gara ha lamentato scarsa confidenza con la gomma extra-hard, la stessa che ha permesso a Valentino di vincere. Jorge sembra in un momento buio, da cui dovrà essere capace di uscire al più presto. Il problema non sono solo Rossi e Marquez, ma anche le Ducati e Crutchlow che viaggiano spediti quest’anno.

Onestamente, sono molto deluso perché non mi aspettavo di finire la gara quinto ma credevo di lottare almeno per il podio – ammette - Non sono stato in grado di guidare bene come Valentino con la gomma più dura al posteriore, forse avrei dovuto scegliere la più morbida per trovarmi meglio. Non mi sentivo bene e non ho potuto guidare come volevo. Comunque, ho portato a casa un po’ di punti e vedremo se a Jerez potrò essere più veloce. La gara di Rossi è stata incredibile, con la copertura più dura è riuscito a essere veloce come nessun altro, è in una forma incredibile”.

L’analisi finale della giornata è di Massimo Mergalli, team manager di Yamaha.

Valentino oggi ha fatto una prestazione incredibile, è una gara che non ci dimenticheremo. È stato un weekend complicato ma sia Valentino, che Jorge che l’intera squadra hanno lavorato sodo dall’inizio per cercare le soluzione e migliorare il setup delle moto, devo ringraziarli tutti. La scelta delle gomme era critica e Rossi è stato capace di fare lavorare bene lo pneumatico più duro, riprendere Marc e andare a vincere. È in splendida forma e un reale contendente per il titolo. Jorge era partito molto bene e sembrava avere il passo per salire sul podio. Sfortunatamente, non è riuscito a trovarsi a suo agio come Valentino con quella gomma ma ha dato il massimo per portare punti a casa, sono fiducioso che lo vedremo forte a Jerez”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti