Tu sei qui

Moto3, Argentina: pole di Oliveira, Antonelli 3°

Secondo tempo per Kent, nella Top 10 anche Romano Fenati ed Enea Bastianini

È stata una pole position sul filo del rasoio quella conquistata da Miguel Oliveira in Argentina. Danny Kent aveva comandato il turno praticamente dall’inizio ma il portoghese è riuscito a soffiargli il primo posto all’ultimo secondo. Il pilota di Ajo ha fatto segnare il tempo record di 1’48”461 e ha regalato alla KTM la prima pole della stagione. Kent ha dovuto accontentarsi della seconda posizione per soli 50 millesimi di ritardo e ha la consapevolezza che le moto austriache a Termas de Rio Hondo sono competitive.

C’è anche un italiano in prima fila ed è Niccolò Antonelli, che ha dimostrato una volta di più la sua abilità nel giro secco. “Ho spinto molto forte, non è facile stare solo 49 e si alzato anche il vento. Sono contentissimo per questa prima fila e carico per domani. La moto va bene, ho girato al limite e mi sono preso qualche rischio, ma va bene così”, ha detto il pilota di Honda, staccato di appena due decimi.

Alle sue spalle si è classificato Efren Vazquez (a 0”268), davanti a Isaac Vinales, Karel Hanika e Navarro. L’ottava posizione, conquistata con un colpo di reni finale, è stata appannaggio di Romano Fenati (0”830 il gap) ed è Enea Bastiani a chiudere la Top Ten, dietro a Ono.

Quattordicesimo posto per Andrea Migno, mentre Francesco Bagnaia è 18°, Matteo Ferrari 25°, Stefano Manzi 26°, Andrea Locatelli 29° e Alessandro Tonucci 31°. Il baby fenomeno Fabio Quartararo ha faticato nelle qualifiche piazzandosi 16°

De segnalare la caduta di Rodrigo che è stato portato fuori dalla pista in barella dopo avere sbattuto violentemente la spalla destra sull’asfalto. A terra anche Masbou a meno di un quarto d’ora dalla fine del turno.

I TEMPI

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti