Tu sei qui

SBK, Assen, WSS: pole di Cluzel su Sofuoglu

Il pilota MV ha la meglio sul capoclassifica del mondiale, terzo Jacobsen

Assen, WSS: pole di Cluzel su Sofuoglu

Jules Cluzel riparte dalla pole ad Assen. Il pilota francese cerca in tutti i modi di gettarsi alle spalle i due stop patiti nelle prime gare della stagione e mette quanta più grinta può, tra sé ed i suoi più agguerriti avversari. In testa per quasi tutto il turno di qualifica, Jules rispedisce al mittente gli attacchi pur duri che gli vengono sferrati, prima dal turco K.Sofuoglu e poi dallo statunitense P.Jacobsen. Per il portacolori della MV un tempo di 1’38”015 siglato negli ultimi minuti a ribadire la sua determinazione per la gara olandese, moto permettendo. Dietro di lui, come detto, non molla la presa Sofuoglu (+0.137), per pochi minuti in pole virtuale, e l’altro alfiere Kawasaki P.Jacobsen (+0.229).

Bella la prestazione dei piloti italiani, che fanno mucchio alle spalle della prima fila. Zanetti, con l'altra MV F3, (+0.670) partirà dalla quinta posizione alle spalle della Honda CBR600RR di K.Smith ( +0.288). Un posto più indietro troviamo l’ottimo Christian Gamarino su Kawasaki Go Eleven (+0.92i), mentre R.Rolfo e M.Faccani partiranno rispettivamente in ottava e nona posizione con un distacco di +1.006 e +1.104. A chiudere i primi dieci in classifica troviamo la Honda di G.Rea (+1.211). Ancora una prova opaca per il vincitore del primo appuntamento in Thailandia, Wilairot, che non fa meglio della 14esima posizione (+1.424) chiudendo le prove anche con un dritto sulla via di fuga.

Per quanto riguarda gli altri piloti italiani al via domani, troviamo F.Menghi su Yamaha in 13esima piazza, A.Baldolini e R.Russo 15simo e 16esimo, chiude L.Morciano dalla 21esima casella.


Di seguito l'ordine di partenza per la gara di domani della WSS:


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti