Tu sei qui

Moto2, Austin: pole di Simeon su Lowes

QP – Il pilota belga agguanta la pole nelle ultime battute delle qualifiche

Pole al cardiopalma quella della Moto2 ad Austin. Sam Lowes ha visto sfumare la prima posizione proprio nei secondi conclusivi del turno a vantaggio di Xavier Simeon. A lungo in testa, il pilota Speed Up Racing sentiva odore di riconferma dopo la partenza in prima casella già nella prima tappa di Losail. Questo, nonostante un’altra scivolata, dopo quelle di ieri, per fortuna risoltasi con un semplice rientro ai box. Bravo e determinato è stato Xavier Simeon, che con un paio di run ben assestati prima si è portato in prima fila, scalzando il nostro Morbidelli dal terzetto di testa, e poi nelle battute conclusive soffia la piazza al rivale con un tempo di 2’09”888, cioè 0.054 millesimi meglio del belga, e che gli vale anche il record della pista. A chiudere poi la fila troviamo il campione del mondo Tito Rabat e la sua Kalex del team VDS (2'10.077 per lui).

In quarta posizione, ad aprire la seconda fila, troviamo il francese Johann Zarco (2'10.102) che precede di 0.033 millesimi il nostro Franco Morbidelli (2'10.135), protagonista di una bella prestazione fino a tre quarti di qualifica, che lo aveva portato a scalare posizioni sino al secondo posto in griglia. Peccato poi non sia stato fortunato nello sfruttare i run conclusivi anche per via di una caduta nel finale che di fatto ha tranciato ogni possibilità di acciuffare almeno la prima fila.

Chiudono nei primi dieci, Julian Simon con la seconda Speed Up nel dominio Kalex, 7imo (a + 0.373), e Alex Rins primo dei piloti con distacco superiore al mezzo secondo (+0.600). Una Moto2 che ha mostrato grande equilibrio in campo con i primi 15 racchiusi nello spazio di un secondo. Prove opache per il Campione del mondo della Moto3 Alex Marquez che non va oltre la 23esima casella con il tempo di 2'11.661.

Per quanto riguarda gli altri italiani al via, dopo Morbidelli, bisogna scendere al 12simo posto per incontrare Simone Corsi (2'10.590) apparso un po' in difficoltà nel T3, mentre Lorenzo Baldassarri si ferma in 21sima piazza a +1.398 dal capoclassifica Simeon.

Di seguito la classsifica completa:


 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti