Tu sei qui

Moto3, Austin: pole di Kent, Locatelli in prima fila

L’inglese piazza il record della pista, ma il "Loca" fa festa. Seconda piazza per Oliveira

Prova di forza per l’inglese Danny Kent, che chiude le qualifiche di Austin facendo segnare una pole con un 2'15"344 che gli vale anche il record della pista. Dopo la prima posizione nelle FP3 del pomeriggio, per il pilota Honda arriva una perentoria conferma con una prestazione con cui porre una seria ipoteca per la gara di domani, condizioni meteo permettendo.

Dietro di lui, a +0.485 decimi di secondo, il portoghese Miguel Oliveira su KTM, che sul finale ha la meglio su un raggiante Andrea Locatelli (per lui un distacco di +0.746 dalla pole) che va a chiudere la prima fila. La bella prestazione per il talento del Team Gresini, oltre a confermare i buoni piazzamenti sin qui ottenuti nel weekend, gli vale anche il debutto al via in prima fila nel mondiale.

Scalando di una posizione troviamo, con uno scarto di +0.757 millesimi da Kent, l'ottima prestazione di Andrea Antonelli che apre le danze dietro i primi tre. Bravo a sfruttare il time attack e che conferma i nostri giovani piloti sempre più protagonisti della categoria cadetta. Sempre in seconda fila segnaliamo la sesta piazza del francese Quartararo con il tempo di 2'16"250. Un po’ in difficoltà, vuoi per la scarsa conoscenza del tracciato, vuoi non certo agevolato dalle condizioni in cui si è girato nel pomeriggio e ieri,  il pilota transalpino ha però saputo risalire la china e scatterà a chiudere la seconda fila, confermando la posizione occupata in Qatar. Nei primi dieci Enea Bastianini (ottava casella per lui a +1.056 dalla pole) e nono Francesco Bagniaia con la Mahindra (+1.076). Arretra il francese Alexis Masbou, che non riesce a fare meglio della 10a piazza. Solo 19esimo e scuro in volto Romano Fenati. Il pilota del Team SKY VR46 ha accusato un problema alla moto proprio nel momento buono e non ha potuto far meglio che rientrare mestamente nei box. I piazzamenti degli altri italiani vedono Andrea Migno 22simo, Ferrari, Manzi e Tonucci dalla 24esima alla 26esima piazza a chiudere il gruppo dei nostri portacolori.


Di seguito la classifica completa


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti