Tu sei qui

MotoGP, La Ducati in Texas con meno benzina

I doppio podio di Losail porta a 22 litri il carburante, anche per il team Pramac

In seguito al risultato nel Gran Premio del Qatar, domenica scorsa, con Andrea Dovizioso e Andrea Iannone entrambi sul podio, la Ducati affronterà il prossimo Gran Premio delle Americhe, ad Austin in Texas con 22 litri di carburante al posto di 24. Lo ha comunicato oggi la Direzione di Gara della MotoGP alla casa bolognese.

La Ducati rimarrà comunque all'interno dei regolamenti previsti per la Factory Open, secondo l'articolo 2.4.4.5.5 del regolamento FIM.

Ricordiamo che il precedente podio, un terzo posto, era stato conquistato sempre in condizioni di asciutto da Dovizioso l'anno passato in Texas.

A vedersi diminuiti di 2 litri la capacità del serbatoio saranno le due GP15 del team ufficiale, ma anche le due GP14.3 e GP14 del team Pramac. Le due moto del team Avintia affidate a Hector Barbera e Mike di Meglio correndo invece come Open, dunque con il software Dorna, continueranno ad usufruire di 24 litri.

L'unica altra modifica alle concessioni Factory 2 o Factory Open che dir si voglia in cui la casa di Borgo Panigale potrà incorrere sarà la rinuncia alla gomma soft, ma solo in caso di tre vittorie. Il numero di motori - 12 - rimarrà in ogni caso inalterato nel corso del 2015 qualunque siano i risultati conseguiti dalla GP15.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti