Tu sei qui

DIRETTA LIVE MotoGP Losail 2015

Giro per giro, la cronaca LIVE del GP di Losail, prima prova del campionato del mondo MotoGP

LIVE IN CONTINUO AGGIORNAMENTO

- Dall'Igna: "Onestamente sembra strano dirlo ma sono un po deluso. Speravo di poter vincere. Comunque, con una moto di 1500 km siamo secondo e terzo. Grande scelta anche per i piloti"

- Brivio: "Un capolavoro, che altro dire la gara di Rossi? Una delle sue migliori! E' partito decimo ha vinto!"

- ultimo giro: Dovizioso si affianca. Rossi resiste esterno: una manovra incredibile da parte di entrambi. Rossi davanti Dovi secondo. E' lotta aperta tra i due. Fantastico duello ma Rossi continua a rimanere davanti. Si arriva alla curva 10 e Rossi sembra avere qualche metro. Penultima curva e Rossi ancora primo. Si viaggia verso la conclusione. Sul traguardo Rossi vince davanti a Dovizoso e Iannone. E' grande Italia! Tre italiani sul podio. Rossi ha girato in 1'55.3 all'ultimo giro. Quarto Lorenzo, quinto Marquez, davanti a Pedrosa e Crutchlow.

- 02 giri al termine: Ancora una volta Dovizioso fa una staccata incredibile, arriva lungo ma resiste. Ma Rossi non ci sta e torna in testa nel cambio. Ora Rossi prova a dare uno strappo. Dovizioso resiste e Iannone intanto sembra aver staccato Lorenzo.

- 03 giri al termine: Iannone si porta in terza piazza: Tre italiani ai primi tre posti. Ma i due davanti sono andati via. La bagarre è tutta tra la Ducati di Dovizioso e la Yamaha di Rossi. Al momento sembrano loro due poter giocarsi la vittoria. Rossi prova alla curva otto a entrare cattivo, ma Dovizioso risponde. Il pilota Yamaha rientra in curva dieci e torna prim. Grande duello!

- 04 giri al termine: il motore Ducati è assolutamente potentissimo: Dovizioso torna in testa alla prima curva con una staccata fenomenale. E in curva quattro Rossi passa Lorenzo. Due italiani in testa! Lorenzo ha perso terreno. E' lotta a due per il momento! Rossi dentro in curva Dieci ma Dovizioso replica. Fantastico duello tra i due!

- 05 giri al termine: Dovizioso arriva sul rettilineo d'arrivo in prima posizione ma arriva leggermente lungo e rischia di perdere, oltre alla prima, anche la seconda piazza. Ma se Lorenzo passa e torna in testa, Rossi non riesce a prendere la posizione. Iannone invece scende a 1 secondo. La Yamaha di Lorenzo comunque nei cambi di direzione si muove tanto, ma continua imperterrito a dettare il ritmo. Marquez intanto si sta avvicinando a Iannone: 2.5 secondi tra i due

- 06 giri al termine: 1'55.9 per Marquez e Iannone. Il ducatista sta perdendo leggermente terreno nei confronti del trio di testa che sono letteralmente incollati. Rossi infatti alla curva 10 prova l'ingresso su Dovizioso. In quel punto la Yamaha sembra avere più trazione a moto inclinata, ma Dovizioso resiste in seconda piazza.

- 07 giri al termine: momento di stasi, anche se i primi quattro sono tutti praticamente incollati.

- 08 giri al termine: E' una lotta senza esclusione di colpi quella in testa: Dovizioso sul rettilineo d'arrivo si riporta avanti, ma il maiorchino in staccata resiste.

- 09 giri al termine: Dovizioso alla prima staccata torna in prima posizione. Rossi intanto si fa cattivo sotto a Lorenzo, mentre Iannone rimane quarto. Lorenzo  non ci sta però e ancora una volta ritorna in testa

- 10 giri al termine: Corsa splendida, con i primi quattro praticamente incollati, anche se Iannone in qualche punto sempra perdere qualche metro. Marquez è quinto ma non sembra riuscire a ricngiungersi per il momento. Probabilmente la rimonta è stata esigente in termini di gomme.

La classifica al momento: Lorenzo, Dovizioso, Rossi, Iannone, Marquez, Pedrosa, Hernandez, Smith, Curchlow, Pol Espargaro

- 11 giri al termine: Il duello tra i primi quattro continua, ma intanto Marquez ha ripreso Pedrosa ed ora prova l'attacco. Alla curva quattro supera il suo compagno di squadra. Marquez ora è quinto ma Rossi - quarto - si trova a 3.7 secondi. Un Rossi che, intanto ha ripreso la terza piazza e bracca lo stesso Dovizioso. All'ultima curva, duello aperto tra Rossi e Dovi. con il Ducatista che resiste.

- 12 giri al termine: Sul rettilineo d'arrivo è lotta apertissima: Si arriva alla prima staccata con Dovizioso primo, secondo Iannone ma Lorenzo alla prima curva si riprende la seconda piazza. Rossi quarto rimane sornione. Lorenzo vuole a tutti i costi tornare in testa per cercare di fare il ritmo. La Yamaha ha molta trazione e torna in vetta. Rossi intanto alla penultima curva passa Iannone. Il ducatista prova a riprendersi il terzo posto ma non ce la fa. Sul rettilineo però la Ducati ha più motore

- 13 giri al termine: Dovizioso punta a scappare: 395 millesimi di vantaggio su Lorenzo che alla prima staccata arriva anche leggermente largo ma Iannone non riesce ad approfittare. Rossi è oramai incollato a Iannone. Il duello è nell'aria. Ai primi quattro posti due Ducati e due Yamaha! Pedrosa, quinto, si trova a 4.2 secondi! Lorenzo però si rimette davanti all'ultima curva.

- 14 giri al termine: Alla prima staccata grande staccata di Dovizioso che prende la scia di Lorenzo e si porta in testa. La Ducati di nuovo in testa. Attenzione ancora però a Rossi che gira ancora una volta in 1'55.3 ed oramai il trio è divenuto un poker d'assi. Si ferma nel frattempo Baz. Dovizioso ora prova a dare uno strappo per allontanarsi da Lorenzo.

- 15 giri al termine: Bel duello tra Marquez ed Hernandez! Grande rimonta di Marquez che ora ha nel mirino Pedrosa per il quinto posto. Davanti intanto, Dovizioso è letteralmente incollato a Lorenzo. Passo molto veloce dei primi sull'1'55.6 circa

- 16 giri al termine: 1 secondo ed un decimo il ritardo di Rossi dai primi tre. Anche nell'ultimo passaggio il pilota italiano ha girato in 1'55.3. Dovizioso intanto continua a tenere la coda di Lorenzo, mentre Iannone sembra arrancare leggermente di più. Rossi si avvicina al pilota di Vasto: 9 decimi al T2, divenuti 7 al T3. Rossi è praticamente ricongiunto al terzetto. Pedrosa non riesce invece ad avvicinarsi. Straordinario Marquez che ha praticamente ripreso il suo compagno di squadra

- 17 giri al termine: 1'55.2: Valentino Rossi sta cercando la rimonta, e si sta avvicinando prepotentemente. Marquez intanto si sta avvicinando a Bradley Smith per la settima piazza. Grande rimonta per ora del campione del Mondo, ancora da concludersi. Davanti, i primi tre continuano a tenere il passo con Lorenzo davanti

- 18 giri al termine: Marquez continua la propria rimonta: approfittando di uno scontro tra Pol Espargaro e Crutchlow, il campione del mondo si porta ora in nona piazza. Rossi è quarto, ed ora anche Pedrosa è riuscito a liberarsi di Hernandez. Tra Rossi - quarto - ed il trio di testa, ci sono 2 secondi e mezzo. Ma Rossi sta girando tre decimi più veloce

- 19 giri al termine: I primi girano in 1'55.6 ed Hernandez quarto si trova ad 1.5 secondi. Il trio di testa continua imperterrito, ma attenzione dietro con Rossi che supera Pedrosa e si porta in quinta posizione. Lo spagnolo però lo reinfila, ma Rossi alla curva 10 risponde e si riporta ancora una volta quinto. Tutto nel giro di due curve. All'ultima staccata Rossi passa Hernandez. L'italiano continua la sua rimonta ed è quarto. Ora si vedrà se potrà ricongiungersi con i primi tre.

- 20 giri al termine: Marquez continua a rimontare posizioni ma è piuttosto lontano. Ora è 12esimo. Lorenzo intanto continua a condurre: 1'55.428, miglior giro in gara, ma le Ducati di Dovizioso e Iannone continuano a braccarlo. Hernandez intanto fa un pò da tappo su Smith, Pedrosa e più staccato Rossi.

- 21 giri al termine: Dovizioso primo, davanti a Lorenzo, Iannone, Hernandez, Smith, Espargaro Pol, Pedrosa, Petrucci, Aleix Espargaro e Rossi decimo. Marquez è sedicesimo sul traguardo. Lotta aperta tra Pedrosa e Petrucci. Alla prima curva Aleix Espargaro arriva lungo. La Ducati è estremamente stabile, ma Lorenzo ha una percorrenza di curva velocissima ed il maiorchino alla curva 10 passa Dovizioso e si porta in testa!

- Partenza valida: ottima partenza per Dovizioso, Marquez arriva lungo e si ritrova ultimo! Secondo Lorenzo, terzo Iannone davanti a Hernandez. Marquez fa paura: in tre curve recupera già quatro posizioni ma è ventesimo! Lçorenzo prova la staccata all'ultima curva, chiuso tra le due Ducati ufficiali

- warm up Lap: Tutto pronto per il via

- scelta gomme: hard anteriore per Rossi, media anteriore per gli altri. Media posteriore per tutti i protagonisti

- Petrucci: "oggi la prima gara con quelli veri. Impariamo da loro e...improvviso!"

- Silvano Galbusera (capotecnico Rossi): "Il warm up è andato bene, Vale si è trovato bene. Abbiamo modificato qualcosa. Siamo fiduciosi"

- Dovizioso: "la prima gara è sempre una sensazione strana. Per noi è tutto nuovo con la moto. Siamo carichi nonostante i tanti punti interrogativi"

- Anche lo sport, il motociclismo, rende un minuto di silenzio alle vittime del volo 9525

- La griglia di partenza: Dovizioso, Pedrosa, Marquez. In seconda fila Iannone, Hernandez e Lorenzo. Terza fila per Smith, Rossi e Petrucci

- Nel warm up, dopo qualifiche leggermente difficili, sembrano esser riuscite a risalire le Yamaha di Rossi e Lorenzo a livello di competitività

- Tendenzialmente la scelta di tutti i piloti - Factory e Factory 2 - riguardante la gomma posteriore è la media. Ma attendiamo la comunicazione ufficiale da parte di Bridgestone

- Tutto è pronto per il via del Gran Premio di Losail, prima prova della stagione 2015 della MotoGP.

In Pole Position Andrea Dovizioso con la nuova Ducati Desmosedici GP15. La casa di Borgo Panigale non partiva dalla Pole position da Motegi 2014

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti