Tu sei qui

MotoGP, Stoner correrà la 8 Ore di Suzuka

"Sarà qualcosa di nuovo e diverso, ora devo allenarmi". Casey sarà in squadra con Van der Mark e Takahashi

Tanto tuonò che piovve, è proprio il caso di servirsi del vecchio detto parlando del ritorno di Stoner alle competizioni. La notizia è fresca e arrivata con un comunicato ufficiale marchiato Honda: Casey correrà la 8 Ore di Suzuka nel team MuSASHi RT HARC-PRO. Qualche avvisaglia c’era stata già negli ultimi test fatti dall’australiano a Sepang, quando oltre alla MotoGP aveva provato anche la moto che corre la classica dell’endurance.

Per i giapponesi la 8 Ore è una gara molto importante (tanto che in un passato recente la correvano anche i piloti del motomondiale, Rossi incluso) e hanno schierato un top team. Il Canguro avrà al suo fianco la giovane stella della SBK Michael Van der Mark e l’esperto Takumi Takahashi, collaudatore HRC. I due hanno vinto le ultime due edizioni della corsa insieme a Leon Haslam.

La gara è in programma per il 26 di luglio e Casey potrà tornare sulla CBR1000RR per dei test il 7 e l’8 e il 14 e il 15 dello stesso mese.

Dopo avere girato a Sepang, ho parlato con Honda della possibilità di correre a Suzuka – rivela Stoner – E’ sempre stato un evento a cui avrei voluto partecipare ma non ci sono mai riuscito quando correvo in MotoGP, a causa degli impegni, perciò non vedo l’ora. La moto è molto diversa da una MotoGP, ma sarà per me una nuova sfida e l’occasione per provare qualcosa di nuovo e differente da quello che ho fatto. Michael Van der Mark mi ha impressionato in questa stagione e Takumi Takahashi ha molta esperienza con questa moto, aspetto di sentire i loro commenti e lavorare insieme in preparazione della gara. Ora devo concentrarmi sull’allenamento per essere pronto”.

Naturalmente entusiasta Shuhei Nakamoto, vice presidente esecutivo di HRC, e da sempre grande sostenitore dell’australiano: siamo contenti che Casey abbia accettato di correre la 8 Ore con la Honda. Sarà bello vederlo di nuovo in gara e sono sicuro che si divertirà. Insieme con van der Mark e Takahashi formano una grade squadra, sono eccitato al pensiero di vedere cosa faranno”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti