Tu sei qui

MotoGP, Lo sponsor lascia a piedi Aspar

Drive M7 ha deciso di tirarsi indietro alla vigilia del primo GP, moto nere per Hayden e Laverty

Le moto di Hayden e Laverty correranno senza sponsor in questo Gran Premio. La notizia ha colpito il team Aspar come un fulmine a ciel sereno: Drive M7 (energy drink malese) ha deciso alla vigilia della gara di ritirare il suo sostegno alla squadra. Nonostante un contratto già firmato lo scorso anno e della durata biennale, lo sponsor ha deciso di venire meno al suo impegno.

Le moto erano già pronte con le nuove colorazioni e i box allestiti con il marchio della bevanda energetica ben visibile. I meccanici hanno dovuto rimuovere tutti gli adesivi e la squadra ha già cambiato la sua denominazione, togliendo Drive M7 dal nome.

Per ora non le motivazioni della decisione dell’azienda malese non sono chiare e il team Aspar (dopo avere portato lo sponsor sulle carene per tutti i test invernali) si ritrova in una situazione difficile, ma comunque “sotto controllo” come riportano fonti interne.

La defezione dello sponsor non fa comunque bene a un’ambiente in cui ogni anno è sempre più difficile fare quadrare i conti e in cui le squadre private sono, per forza di cose, l’anello più debole. Senza garanzie certe – e scritte – che l’organizzatore dovrebbe pretendere, colpi di scena del genere sono sempre possibili.

In Qatar le Honda di Nicky ed Eugene correranno senza sponsor, mentre Jorge Martinez e Gino Borsoi sono già all’opera per raddrizzare una situazione complicata e non per colpa loro. Di certo non il miglior modo per cominciare l’anno.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti