Tu sei qui

Kawasaki ha in mente un rivale per il T-Max?

La casa di Akashi avrebbe registrato i nomi J500 e J125 all'ufficio brevetti dell'UE

Kawasaki ha in mente un rivale per il T-Max?

Talvolta, scovando nella rete, si possono trovare delle curiosità che possono far propendere a delle ipotesi sui mezzi futuri che vedremo nei prossimi saloni.

Anticipazioni, bozzetti, idee. Ogni tanto, qualche 'fuga di notizia' arriva dagli uffici brevetti, dove vengono depositate le opere dell'ingegno e registrati nomi e bozzetti.

Secondo gli ultimi brevetti dell'Ufficio di Armonizzazione per il Mercato Interno dell'Unione Europea, Kawasaki avrebbe tutte le intenzioni di lanciare a breve due nuovi scooter. Una soluzione plausibile dopo l'arrivo del J300, oramai consolidatosi sul nostro mercato. Ed in questo caso, la casa in verde avrebbe tutte le intenzioni di sviluppare la propria offerta con una cilindrata da 125 cc e, sopratutto, con una da 500.

Proprio su quest'ultima vale la pena soffermarsi, in quanto, ci troviamo all'interno di un segmento dominato oramai da anni e anni dal T-Max.

Si tratterrebbe di una sfida arcigna, in quanto diverse case hanno pensato e provato a insidiare tale dominio in questo settore degli scooter con linea ed indirizzo 'sportivo'. Basti pensare a BMW o alla stessa Aprilia, per non parlare di Suzuki.

E' risaputo comunque come il passato J300 sia stato sviluppato in piena collaborazione con Kymco. Chiara dunque l'assonanza del futuro mezzo con l'Xciting per quanto concerne il 500. Il punto ora è solo uno: Kawasaki vuol puntare seriamente a insidiare il T-Max di casa Yamaha? Ha tutte le intenzioni di creare uno scooter sportivo? Ultimamente da Akashi si son lasciati molto andare con la fantasia e le dimostrazioni di potenza, volontà: basti pensare a quel concentrato di tecnologia e passione che è l'H2R. Ora, considerando il settore, che la casa in verde voglia stupire ancora? Non resta che aspettare...

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti