Tu sei qui

SBK, Biaggi: fase cruciale dello sviluppo 2015

"Che emozione girare da solo a Vallelunga. Buon lavoro con un team affiatato"

“Lo sviluppo non si deve mai fermare”, ha commentato Max Biaggi al termine della tre giorni di prove sull’Aprilia SBK a Vallelunga, ma è vero che anche il Corsaro non ama restare troppo tempo in porto. Il suo compito ufficiale è quello di dare nuova polvere ai cannoni degli ufficiali Leon Haslam e Jordi Torres, ma con il giusto allenamento e una preparazione meticolosa, la “perla nera” di Noale potrebbe anche ritrovare il suo “vecchio” capitano in battaglia.

"Girare da solo qui a Vallelunga mi ha emozionato – ha detto Biaggi, che in tre giorni ha percorso 137 giri provando aggiornamenti di elettronica e ciclisticaQuesto è il circuito dove è iniziata la mia carriera e dove ho poi annunciato il ritiro dalle corse, quindi le sensazioni sono speciali, ma ho dovuto mettere da parte in fretta i sentimentalismi perché il lavoro mi aspettava. Come sempre ci sono tante prove da fare, lo sviluppo della RSV4 2015 è nella sua fase più impegnativa e spetta a me e ai ragazzi del test team fornire le indicazioni corrette. Ho con me un gruppo di persone che conosco bene e mi è quindi facile trasmettere loro le mie sensazioni, siamo riusciti a fare un buon lavoro. Abbiamo testato varie soluzioni, alcune che hanno portato beneficio, altre sono ancora da valutare, com'è normale durante collaudi di questo tipo. Inutile dire che mi sono divertito, quando salgo in sella si accende sempre un certo interruttore che mi regala sensazioni positive".


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti