Tu sei qui

MotoGP, Marquez: una giornata poco produttiva

Per Marc problemi al freno anteriore. Pedrosa soddisfatto del 2° tempo: "un buon lavoro sul setup"

Marc Marquez oggi ha pescato un carta dalla pila degli imprevisti che non gli ha permesso di esprimersi come avrebbe voluto. Il problema è stato al freno anteriore e la ricerca di una soluzione lo ha tolto da quelle prime posizioni a cui è sempre abbonato. Il sesto tempo, e i 0”776 di ritardo da Rossi, sono la cartina tornasole delle difficoltà che ha incontrato in Malesia.

Questa è stata una giornata un po’ strana e non molto produttiva perché ho avuto alcuni problemi con il freno anteriore dalla prima uscita – ha spiegato - Ci siamo concentrati per migliorare sotto questo aspetto e ho potuto fare solo run di uno o due giri. Questo ci ha privato del tempo che volevamo usare per provare altre cose e non ci ha permesso di fare progressi. Ora proveremo a trovare l’origine del problema e domani spero di potere continuare con il programma dei test”.

Decisamente migliore il bilancio di Dani Pedrosa che, se ce ne fosse bisogno, ha confermato una volta di più come a Sepang sia un osso duro per tutti. Lo spagnolo ha chiuso la giornata con il secondo tempo, a un decimo dal riferimento di Valentino. Per lui un accurato lavoro sulla messa a punto, lasciando da parte per il momento la prova di nuovo materiale.

Oggi ci siamo concentrati sul provare diversi assetti e penso sia andata bene – le sue parole - Non abbiamo collaudato nessuna parte nuova per avere una conferma di quanto fatto nello scorso test, anche se la pista non era in condizioni perfette. Nel finale di giornata è piovuto e ho potuto fare qualche giro anche sotto l’acqua. Domani continueremo a fare altri cambiamenti nel setup per vedere se riusciamo ad avere alcuni miglioramenti che mi permettano di guidare con maggiore agio”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti