Tu sei qui

SBK, WSS: Cluzel porta la MV Agusta in vetta

I TEMPI Bene Zanetti secondo. Sorprende il quarto tempo di Marco Faccani.

C'è molta Italia in questi test del campionato Supersport a Phillip Island. Già, perchè se il miglior riferimento cronometrico, più che l'inno di Mameli, ascolta la Marsigliese, dall'altra vale la pena sottolineare come moto e piloti nostrani si siano comportati egregiamente.

Un buon segno in attesa dell'inizio del campionato. La MV Agusta la fa da padrona in questa seconda giornata, dopo lo spunto iniziale di Sofuoglu. La tre cilindri varesina, vincitrice in Australia lo scorso anno, si porta in vetta con Jules Cluzel - 1'32.967 - davanti al neo arrivato Lorenzo Zanetti, staccato di 262 millesimi di secondo.

51 passaggi per il primo, uno in più per il secondo, davanti a Kenan Sofuoglu. Il turco, in sella alla Kawasaki del team Puccetti (anche qui si parla italiano), chiude cinquantanove passaggi, con un ritardo di 588 millesimi di secondo.

Sorprende Marco Faccani. Il neo compagno di Sofuoglu in seno al team Puccetti chiude in quarta piazza. Non male considerando come sia alle prime esperienze con la Supersport dopo la conquista del titolo iridato in Stock600.

Per il giovane italiano 52 giri completati ed un ritardo nel proprio best lap inferiore al secondo. In tema di Rookie - va considerato anch'egli nonostante le ultime tappe del 2014 effettuate - ecco Lucas Mahias, accasatosi sempre in Kawasaki, ma con il team Pony Express Intermoto. Il transalpino completa 59 tornate e precede il suo nuovo compagno di squadra, il confermato Patrick Jacobsen.

Tanti i giri percorsi da Ratthapark Wilairot con la Honda del team CIA Insurance, davanti al nostro Riccardo Russo (+1.497 per il campano, e 47 tornate), a precedere Kyle Smith, nono con la CBR del team Ten Kate, ed il duo italiano composto da Alex Baldolini - salito in top ten proprio nelle battute conclusive - e Roberto Rolfo, undicesimo.

14esima piazza per Fabio Menghi a due secondi di distacco, davanti a Martin Cardenas. Leggermente più attardato un altro talento del nostro vivaio tra le derivate di serie, Christian Gamarino.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti