Tu sei qui

SBK, Rea: la Kawasaki? una moto 'facile'

VIDEO. Jonathan a Jerez: "sarà un campionato difficile, ma meno che guidando la Honda"

Iscriviti al nostro canale YouTube

C’è molta attesa e curiosità per la stagione di Jonathan Rea. Il britannico è sempre stato uno dei migliori piloti fra le derivate di serie ma non è mai riuscito a raccogliere quanto promesso. In tanti puntavano il dito contro la Honda, una moto non certo al livello della migliore concorrenza.

Il momento della verità è vicino, perché Jonathan quest’anno sarà sulla Kawasaki, una dei migliori mezzi del lotto se non il migliore. Con Sykes formerà quello che in molti indicano come un ‘dream team’ e le aspettative non sono certo basse per la coppia.

A Jerez Rea ha potuto continuare a conoscere meglio la ZX-10 RR e si è già costruito un’idea chiara nella sua mente: “La prima impressione sulla Kawasaki è che sia una moto ‘facile’, con ottimo pacchetto elettronico – ha detto – Quello di quest’anno non sarà un campionato facile, ma forse lo sarà di più che guidando la Honda”.

Jonathan è quindi soddisfatto del suo mezzo che dovrà riuscire a cucirsi addosso in tempo per la prima gara, a Phillip Island. “Avevamo bisogno di un po’ di giorni di asciutto per provare al meglio la moto e le sensazioni sono buone - le sue parole – stiamo lavorando sul setup da gara e cercando di capire la moto. In un primo tempo abbiamo patito qualche problema con il cambio, ma ora sembra che abbiamo imboccato la strada giusta”.

Qui sotto l’intervista completa al pilota della Kawasaki raccolta in occasione dei test a Jerez.

GUARDA IL VIDEO

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti