Tu sei qui

SBK, Faccani: ora mi serve macinare Km

Test a Portimao per il team Puccetti Kawasaki. Sofuoglu prova due diversi motori

Marco Faccani e il suo compagno di squadra Kenan Sofuoglu si sono tolti parte della ruggine accumulata in inverno in una due giorni di test a Portimao. I due piloti del team Puccetti Racing hanno trovato un tempo capriccioso in Portogallo, ma sono comunque riusciti a sfruttare un pomeriggio di asciutto.

La prova era particolarmente importante per l’italiano – campione in carica della Superstock 600 – che è passato da una Kawasaki praticamente standard a quella Supersport. La squadra è attesa per nuovi test a Jerez.

“E’ stato un buon test perché abbiamo provato vati setting per trovare il migliore – ha spiegato Marco Faccani Ho fatto molti chilometri, questa classe è nuova per me, devo capire le gomme ma sono felice perché il meteo era buono nell’ultimo pomeriggio. Proveremo ancora a Jerez, devo fare più chilometri per questa Supersport è abbastanza differente dalla Superstock. Dobbiamo lavorare su freno motore, frizione e motore”.

Logicamente diverso il lavoro per l’esperto Kenan Sofuoglu: “temperature basse e poggia ci hanno reso le cose difficili all’inizio. Nell’ultimo pomeriggio ho incominciato a guidare veramente e ho trovato delle buone cose. Stiamo ancora lavorando in molte aree, abbiamo due specifiche per il motore e sto ancora capendo quale sia la migliore, ma ne avremo un’altra ancora a Jerez. Spero di trovare un tempo migliore e potere passare più tempo in sella. Il team sta lavorando sodo e vogliamo vincere, non abbiamo fatto neanche le vacanze. Sono contento di quello che hanno portato per questo test”.

Il team manager Manuel Puccetti ha aggiunto: Kenan e Marco hanno fatto una cinquantina di giri a testa, facendo segnare dei buoni tempi. Non cerchiamo la prestazione in quest test ma siamo concentrati per trovare il migliore setup, anche per l'elettronica”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti