Tu sei qui

SBK, Portimão: Biaggi rallentato dalla spalla

Primo tempo di Haslam mentre il Corsaro, dolorante dopo la caduta di ieri, ha percorso 28 giri

Nonostante il freddo ed il vento, il sole ha finalmente permesso ai piloti Superbike impegnati nei test privati di Portimão di girare con relativa continuità dopo l’ora di pranzo, tanto che il turno è stato esteso di un’ora fino alle 18 locali.

Per la maggior parte dei team, l’obiettivo principale era quello di “sgrezzare” le moto in configurazione 2015 – con bielle e pistoni di serie ed elettronica a prezzo calmierato da 8mila euro – in attesa di trovare condizioni migliori all’inizio della prossima settimana a Jerez, dove la maggior parte dello schieramento proverà lunedì e martedì.

I tempi, seppur poco indicativi, incoronano Leon Haslam su Aprilia con un 1’43.5 realizzato con gomma nuova e mescola morbida (ma non da Superpole). Per fare un confronto, il giro veloce in gara nel 2014 (in condizioni leggermente migliori, ma non perfette) fu un 1’43.1 realizzato da Tom Sykes. Seguono, in rapida successione, Alex Lowes, Chaz Davies, Davide Giugliano e Sylvain Barrier.

In pista c’era, come da copione, anche Max Biaggi. Il Corsaro, dopo la scivolata di ieri, ha girato meno del previsto a causa del dolore alla spalla colpita durante la caduta. Per lui circa trenta giri sulla moto “lab” (un ibrido tra la configurazione 2014 e quella attualmente richiesta dal regolamento), con un best lap di 1’46.4. La prima presa di contatto è stata definita positiva, con la speranza di trovare bel tempo a Jerez dove il romano si unirà ancora una volta alla squadra ufficiale per provare evoluzioni e fare ulteriori esperimenti, insomma un lavoro a lungo termine – strizzando comunque l’occhio ad un’eventuale partecipazione da wild-card nel caso venisse evidenziata una competitività che gli consenta di correre da protagonista.

Presenti in pista anche il team Althea (scivolata innocua per Nico Terol) ed MV Agusta. I tempi divulgati:

Haslam: 1’43.5

Lowes: 1’44.0

Davies: 1’44.0

Giugliano: 1’44.5

Barrier: 1’44.8

De Puniet: 1’45.7

Torres: 1’45.9

Biaggi: 1’46.4

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti