Tu sei qui

MotoGP, Aegerter a Jerez su una Kawasaki 'top secret'

Misterioso test a fine gennaio per l'elvetico: "sarò con il test team della Casa ma non so cosa proverò"

Gli appassionati di misteri troveranno pane per i propri denti. La nostra ‘Area 51’ è il circuito di Jerez dove il 26 e il 27 gennaio Domique Aegerter salirà in sella a un non meglio identificato prototipo Kawasaki. A parlare di questo test è stato lo stesso pilota elvetico in un’intervista a Speedweek.

Sarò lì con la mia squadra – ha dichiarato - e lavorerò con il test team Kawasaki. Guiderò un prototipo e l’invito mi è stata fatto direttamente da Kawasaki. Non so ancora quello che proverò esattamente. La moto avrà gomme Michelin, ma non quelle che verranno utilizzate in MotoGP nel 2016”.

Chiaramente la notizia ha dato adito a una moltitudine di congetture, tra cui quelle di un ritorno di Kawasaki in MotoGP. La Casa giapponese ha partecipato ufficialmente al mondiale prototipi nella classe regina dal 2003 (con qualche wild card nel 2002) al 2008, a cui va aggiunta la stagione successiva in cui le moto vennero gestire dal team Hayate.

Da quel momento in poi, Kawasaki ha sempre negato un suo interesse per un ritorno in MotoGP preferendo investire nella Superbike. Fino allo scorso anno aveva ancora tenuto un piede nel motomondiale, equipaggiando con i proprio motori derivati dalla ZX10 le FTR del team Avintia e proprio Aegerter ne ebbe un assaggio in occasione di un test all’indomani del GP di Barcellona. Dal questa stagione, però, la squadra spagnola sarà legata a Ducati e nessuno utilizzerà più i motori giapponesi.

Cosa proverà Aegerter a Jerez? Per ora è un mistero e questo lascia spazio alle più differenti supposizioni. È certo, però, che non sarà un test a porte chiuse, perché negli stessi giorni a Jerez saranno in pista le squadre Superbike. Due settimane per svelare l’arcano.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti